Maggio, 2020

Ordinamento

Nessun Evento

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

“A_Zero Pregiudizi!”: il nuovo concorso grafico di Arci Firenze

Quest’anno il consueto concorso grafico di ARCI Firenze dedicato alle tematiche di genere si rinnova, mutando tema e aprendosi a una nuova Prima Edizione, dedicata non più alla lotta contro la violenza sulle donne, ma a quella nei confronti dei pregiudizi e degli stereotipi di genere.

Ecco “A_Zero Pregiudizi!”, il concorso grafico promosso da ARCI Firenze con il contributo di Assicoop Toscana SpA – Agente Generale UnipolSai Assicurazioni e il sostegno di associazioni che si occupano di contrasto alla violenza e promozione dell’uguaglianza di genere, come ArtemisiaAzione Gay e Lesbica, Crete Il Giardino dei Ciliegi.

Il concorso si chiuderà il prossimo 17 febbraio 2020, e la premiazione si terrà in occasione dell’8 marzo.

Gli organizzatori quest’anno premieranno il manifesto che che sappia disinnescare luoghi comuni, frasi fatte, e ogni tipo di “principi assoluti”; un manifesto in grado di denunciare lo stato di cose presente e di farsi portavoce di un’apertura, quella rivolta verso le infinite possibilità che ognuno di noi ha di costruirsi come soggetto, quindi di studiare, di lavorare, divertirsi, caratterizzarsi nel modo più corrispondente a se stesso, e non a quello verso il quale veniamo costantemente indirizzati.

Il manifesto vincitore sarà, come avveniva già per tutte le passate edizioni di A_Zero Pregiudizi!, stampato ed esposto in tutti i 250 circoli Arci di Firenze e provincia per tutto il 2020

Nelle precedenti sei edizioni, il nostro concorso grafico dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne ha visto quasi 500 opere presentate, da aspiranti grafici e grafici non professionisti, con un età compresa tra i 16 e i 40 anni. Ciò dimostra come il concorso sia sempre più conosciuto e apprezzato nel nostro territorio, per la sua valenza educativa e di sensibilizzazione. L’obiettivo principale degli organizzatori è quello, infatti, di stimolare nei partecipanti l’elaborazione di pensieri con cui si possa scardinare un sistema culturale che quotidianamente si nutre di discriminazioni e pregiudizi di genere, condannando ogni forma di violenza e di stereotipo. Per questo, grande attenzione viene data alla collaborazione con le scuole, dove gli organizzatori promuovono incontri, concordati con i docenti interessati, per parlare con le ragazze e i ragazzi e confrontarsi con loro sui tanti aspetti della tematica.

Oltre all’esposizione dell’opera vincitrice nei Circoli affiliati all’ARCI Firenze, l’autore (o il gruppo di autori) riceverà in premio una tavoletta grafica. Per i partecipanti under 18, invece, il premio sarà un buono da spendere per materiale artistico.

*

Clicca qui per scaricare il Bando A Zero PREGIUDIZI 2020! Partecipa anche tu!

X