Gennaio, 2022

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

A Zero Violenza: al via la settima edizione!

Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia, torna “A_Zero Violenza”, la settima edizione del concorso grafico contro le discriminazioni di genere promosso da ARCI Firenze con il contributo di Assicoop Toscana SpA – Agente Generale UnipolSai Assicurazioni.

Nel nostro Paese le discriminazioni di genere sono ancora un fenomeno molto diffuso. L’avvento della pandemia, inoltre, ha avuto l’effetto di amplificarle, svelando con ancora più forza come alcune tematiche spesso dimenticate – in primis la violenza sulle donne, le discriminazioni di genere sul posto di lavoro o gli stereotipi di genere – necessitino di un intervento forte, concreto e immediato da parte sia delle istituzioni che della società civile.

E’ con questo intento che Arci Firenze ha deciso di riattivare il concorso “A Zero Violenza” dopo lo stop dovuto alla pandemia. Quest’anno gli organizzatori premieranno il manifesto che, attraverso la creatività, l’innovazione e la piena libertà di espressione, sappia contibuire alla riflessione sulle discriminazioni e sui ruoli di genere che caratterizzano la cultura dei nostri giorni, un manifesto in grado di denunciare lo stato di cose presente e, allo stesso tempo, di farsi portavoce di una società più giusta, che non accetti e combatta ogni violenza e disuguaglianza.

Il manifesto vincitore sarà, come sempre, stampato ed esposto in tutti i 240 circoli Arci di Firenze e provincia per tutto il 2022. L’autore/autrice vincitore riceverà una tavoletta grafica in premio. Le opere dei partecipanti saranno inoltre pubblicate sui canali social (Facebook e Instagram) di Arci Firenze. Un secondo premio verrà inoltre assegnato all’opera che riceverà il maggior numero di interazioni social.

Il concorso si chiuderà il prossimo 21 febbraio 2022 alle ore 17.00, e la premiazione si terrà in occasione dell’8 marzo.

I numeri di A_Zero Violenza! che, nelle sue prime sei edizioni ha visto quasi 500 opere presentate, da circa 500 aspiranti grafici e grafici non professionisti, con un età compresa tra i 16 e i 40 anni, dimostrano come il concorso sia sempre più conosciuto e apprezzato nel nostro territorio, per la sua valenza educativa e di sensibilizzazione. L’obiettivo principale degli organizzatori è quello, infatti, di stimolare nei partecipanti l’elaborazione di pensieri con cui, da un lato, si possa scardinare un sistema culturale che quotidianamente si nutre di discriminazioni di genere, condannando ogni forma di violenza. Per questo, grande attenzione viene data alla collaborazione con le scuole, dove gli organizzatori promuovono incontri, concordati con i docenti interessati, per parlare con le ragazze e i ragazzi e confrontarsi con loro sui tanti aspetti della discriminazione di genere.

Tutte le informazioni relative al bando (modalità di partecipazione e di invio dei materiali, scadenze etc.) possono essere reperite all’interno del bando o scrivendo ad ufficiostampa@arcifirenze.it.

Scarica qui il Bando Ufficiale e il Modulo di Partecipazione di A ZERO VIOLENZA 2022: Bando A_Zero Violenza

X