Febbraio, 2020

Ordinamento

27Feb16:30Immagini di Anita tra realtà e mitoAlla SMS di Rifredi un ritratto della eroina dei due mondi a cura di Sergio CaspriniS.M.S. di RifrediEvento organizzato da: Centro Creatività Cultura

27Feb17:00- 19:00Fumettificio del Bliff!Al circolo Andreoni un minicorso di fumetto per bambini e ragazziCircolo Arci AndreoniEvento organizzato da: Bliff!

27Feb - 1MarFeb 2718:30Mar 1- 22:00Programma settimanale // Cinema San QuiricoLa settimana del cinema alla Casa del Popolo di San QuiricoCasa del Popolo Fratelli TaddeiEvento organizzato da: Cinema San Quirico

28Feb18:00- 20:00Raccolta per MoriaSolidarietà con i profughi del campo alla SMS di PeretolaS.M.S. di PeretolaEvento organizzato da: S.M.S. di Peretola

28Feb19:30PentatonicsSul palco del Cirkoloco la reunion della band ExfilaEvento organizzato da: Bottega del Tempo

28Feb20:30Davide Friello. Music for Handpan // Il salottino della LoggettaAl circolo di Varlungo ritmi ancestrali e dolci melodie Circolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

28Feb21:30Propaganda live!A L Appartamento la visione del racconto dell Italia tra giornalismo e ironiaL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

28Feb21:30Finisterrae // CinemanemicoA Settignano un viaggio cinematografico attraverso il mondo, nei sentimenti, nella storia, nelle paure, nei mitiCasa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Cinemanemico

28Feb21:45The Backdoor Society + Zorro BlancoSul palco del Progresso un doppio concerto rocknroll garage Casa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

29Feb15:00- 18:00Restart PartyImpara a riparare da solo i tuoi oggetti rotti o non funzionanti! Allo spazio Exfila!ExfilaEvento organizzato da: Bottega del Tempo

29Feb17:30- 20:00La Scatola MagicaGruppo di lettura per bimbe e bimbi dai 7 ai 9 anni a cura di Bliff!Circolo Arci AndreoniEvento organizzato da: Bliff!

29Feb18:30Cena solidaleA Settignano in solidarietà ai profughi sirianiCasa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Associazione La Fonte

29Feb19:00Fallo! Un omaggio a Lenny BruceAllo spazio Exfila spettacoli di drammaturgia contemporanea a filiera cortaExfilaEvento organizzato da: Bottega del Tempo

29Feb21:00Sitar & TablaA L Appartamento un viaggio tra le sonorità della musica indiana L'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

29Feb21:00Un'ora di tranquillità // Teatro dell'OttoUltimo appuntamento con la undicesima rassegna teatrale di TavarnuzzeCasa del Popolo di TavarnuzzeEvento organizzato da: Casa del Popolo di Tavarnuzze

29Feb21:15A cena col cabaret // Teatro di Ponte a MensolaNuovo appuntamento con la rassegna teatrale del circolo di ponte a mensola in collaborazione con Arci TeatroCircolo Ricreativo Culturale Faliero PucciEvento organizzato da: Circolo Ricreativo Culturale Faliero Pucci

29Feb21:45Stolen AppleAl Progresso presentazione del nuovo album "Wagon Songs"Casa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

29Feb22:00Malva + LeucòIndie night con doppio concerto al Circolino SemifonteCircolino SemifonteEvento organizzato da: Circolino Semifonte

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

#controlaGuerra #IostoconiCurdi – Arci aderisce alla manifestazione del 1° novembre a Roma

L’Arci nazionale ha aderito alla manifestazione nazionale #controlaGuerra #IostoconiCurdi che si terrà a Roma Venerdì 1 Novembre, promossa da UIKIComunità Curda in Italia e Rete Kurdistan.

Invitiamo i Comitati Arci ad organizzare la più ampia presenza possibile di circoli e soci dai territori. Preghiamo inoltre i comitati che intendono organizzarsi per partecipare di farcelo sapere scrivendo a presidenza@arci.it. Nei prossimi giorni vi faremo avere informazioni più precise su aspetti logistici ed orari. Vi ricordiamo che è sempre possibile contribuire alla raccolta fondi “Dalla parte dei curdi” promossa da Arci su produzionidalbasso.com

Questo l’appello di convocazione della manifestazione

Alle ore 15:00 del 9 ottobre la Turchia ha iniziato l’attaco di invasione del Nord – Est della Siria, il Rojava, provando a distruggere quello che curdi, armeni, arabi, assiri e turcomanni, cristiani, siriaci hanno costruito insieme.

Questi popoli sono il simbolo mondiale della resistenza all’ Isis e in un Paese martoriato da anni di guerra civile sono riusciti a dare vita ad un sistema

Questa invasione viene portata avanti con il pretesto di un presunto problema di sicurezza e di pericolo per la Repubblica Turca ma da quando ha avuto inizio il conflitto in questa regione, ossia a Marzo 2011, nessun tipo di iniziativa o attacco sono stati intrapresi né contro il confine, né tanto meno contro la Turchia.

L’Italia, l’Europa e la comunità internazionale tutta non possono restare indifferenti. Deve essere compiuto con effetto immediato ogni sforzo possibile per bloccare immediatamente l’invasione della Turchia in Siria.

La situazione è molto grave, l’aviazione turca ha ripetutamente bombardato aree civili, prendendo di mira scuole ed ospedali mentre si segnala che sarebbero presenti indizi relativi all’ utilizzo di armi chimiche al fosforo nella città di Serekaniye.

Ci sono già oltre 275 mila sfollati e nel frattempo, i miliziani di Daesh stanno scappando dalle prigioni e si stanno riorganizzando. 

Con questo appello invitiamo a scendere in piazza il 1° novembre a Roma, per chiedere:

  • Fermare definitivamente la guerra e il ritiro immediato delle truppe della Turchia dal Nord – Est della Siria
  • l’istituzione di una No-Fly-Zone nel Nord – Est della Siria sotto l’egida delle Nazioni Unite e della comunità internazionale e lo schieramento di una forza di interposizione
  • fermare la cooperazione militare e diplomatica dell’Italia e dell’Unione Europea con la Turchia
  • la creazione di un corridoio umanitario per l’evacuazione dei feriti dalle zone di guerra
  • la liberazione immediata di Abdullah Ocalan in quanto unica persona in grado di ristabilire la pace nel territorio, dei Co-presidenti dell’HDP Selahattin Demirtaş e FigenYüksekdağ e di tutti gli oppositori politici rinchiusi nelle carceri Turche.

Contro la guerra e al fianco del popolo curdo, per l’umanità e contro la barbarie!

Per adesioni inviare una mail: info.uikionlus@gmail.com

UIKI
Comunità Curda in Italia
Rete Kurdistan

X