Ottobre, 2020

Ordinamento

17Ott20:00- 23:59Cena di raccolta fondiA Barberino una cena a sostegno del circoloCircolo ARCI Barberino di MugelloEvento organizzato da: Circolo ARCI Barberino di Mugello - Ass. Liberamente

17Ott21:00Disobbedisco e accolgoAlla Montanina di Montebeni un incontro con Don Biancalani e Moni OvadiaCasa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

17Ott21:15Io, Amleto e le altre // Teatro al ProgressoAl Progresso inaugura la stagione teatrale con il monologo di Maria Serena FalagianiCasa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

18Ott10:15Visita guidata nella Firenze Medievale // Azzonzo!Proseguono le gite della SMS di Bagno a RipoliS.M.S. di Bagno a RipoliEvento organizzato da: Vie Nuove APS

24Ott15:30Ancora “Per una città bene comune”Al Giardino dei Ciliegi una riflessione sul ruolo degli urbanistiIl Giardino dei CiliegiEvento organizzato da: Il Giardino dei Ciliegi

28Ott21:00Il pianista // Cinema al CircoloMercoledì cinematografici a Ponte a EmaCircolo Arci L'UnioneEvento organizzato da: Circolo Arci L'Unione

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

Under 40? La tessera arci quest’anno ti costa la metà!

🌺 UNDER 40? LA TESSERA ARCI QUEST’ANNO TI COSTA LA METÀ!
 *
Per la stagione 2020/21, considerata la drammatica situazione determinata dalla pandemia, abbiamo deciso di dimezzare il costo della tessera per tutti gli Under 40 nei circoli di arci firenze, in ragione della maggiore vulnerabilità dei più giovani rispetto alle conseguenze economiche dell’emergenza sanitaria e con l’obiettivo di favorire partecipazione, protagonismo e mutualità tra i soci e le socie più giovani.
 A questa scelta ci hanno spinto sopratutto gli ultimi dati Istat, oltre alle indicazioni emerse dal Forum delle Diseguaglianze, che certificano una situazione drammatica in tutto il Paese: l’occupazione, fra i nati dal 1980 in poi, scende sotto il 40%, in calo netto da molti anni; più di un quarto degli under 40 risulta mobile verso il basso, valore maggiore rispetto a tutte le generazioni precedenti; oltre 2 milioni di giovani si trovano nella condizione di Neet, mentre la percentuale di contratti a termine sul totale è aumentata vertiginosamente negli ultimi anni sempre la stessa generazione (dal 25% al 40% attuale); il 49% della fascia compresa tra i 25 e i 34 anni, infine, in Italia convive ancora con i genitori.
Non solo: pensiamo che una tale operazione possa aiutare i circoli ad avvicinare i piu giovani, favorendo tra di loro socialità, cultura, mutualismo, l’immagine concreta di un mondo diverso, fatto di arte, di impegno e di solidarietà, un mondo dal quale spesso i ragazzi e le ragazze rimangono fuori. Le case del popolo, come stanno già facendo in molti casi, devono essere il punto di riferimento per queste generazioni, perché sono il luogo in cui poter dare vita ai propri interessi, al proprio impegno, alla propria creatività, senza dover rendere conto a nessuno se non agli ideali che ci tengono assieme.
Per questo abbiamo pensato che fosse venuto il momento di fare uno sforzo in più e di provare a dare una mano ai nostri circoli.
X