Giugno, 2020

Ordinamento

19Giu18:00- 20:00La Scelta Giusta - Nove storie partigiane @Cdp Ponte a GreveCasa del Popolo di Ponte a Greve

19Giu20:00- 23:59"Miles Ahead" - Cinema all'aperto a SettignanoCasa del Popolo di Settignano

19Giu20:00- 23:59Rabarbari live @CirkolocoExfila | Cirkoloco

24Giu21:00- 23:30“Dopo l’emergenza: cosa sappiamo, cosa dobbiamo aspettarci” @CdP VingoneCasa del Popolo "Rita Atria" Vingone

26Giu20:00- 23:59"Cadillac Records" - Cinema all'aperto a SettignanoCasa del Popolo di Settignano

26Giu20:00- 23:59Stand Up Comedy al CirkolocoExfila | Cirkoloco

Benvenuti sul sito di Arci Firenze

“Oltre le Parole”. Il sostegno linguistico per alunni stranieri

Oltre le Parole non è solo un laboratorio linguistico per gli studenti stranieri.
È molto di più.

La promozione di una idea di società pluralista, aperta, interculturale e antirazzista non può prescindere dal sistema educativo. E oggi, in un’Italia sempre più multietnica, la scuola deve farsi strumento di valorizzazione della diversità linguistica e culturale.
Per questo, già dal 2002, Arci Firenze ha ideato il progetto “Oltre le Parole”, che coinvolge le istituzioni scolastiche dei territori e offre agli alunni stranieri corsi di sostegno linguistico in orario scolastico per l’apprendimento dell’italiano come seconda lingua e per la riduzione dello svantaggio scolastico.

“Oltre le Parole” si articola in alcune aree principali, ovvero:

  • Laboratori svolti in orario scolastico
    Tenuti da insegnanti qualificati, sono rivolti agli alunni stranieri (in piccoli gruppi), in un periodo che va da ottobre a maggio, e sono suddivisi in lezioni di 1 o 2 ore. Durante i laboratori gli insegnanti lavorano per ridurre le difficoltà scolastiche che gli alunni stranieri possono incontrare da un punto di vista linguistico e, al contempo, puntano a rafforzare l’identità linguistica e culturale dei ragazzi, valorizzando il plurilinguismo e la diversità.
  • Consulenza agli insegnanti
    Gli operatori del progetto offrono un supporto indispensabile agli insegnanti, sia nella gestione dell’accoglienza sia nelle modalità di insegnamento specifiche per gli studenti stranieri, grazie all’ausilio di mediatori linguistico culturali. Inoltre periodicamente valutano i percorsi intrapresi per verificarne adeguatezza ed efficacia e offrono consulenza sulle modalità da seguire per favorire i processi di integrazione nelle classi, attraverso laboratori di educazione alla multicultura e all’antirazzismo.
  • Tavolo interistituzionale
    Mette insieme tutti i soggetti coinvolti nel progetto: Arci, scuole, servizi sociali, servizi educativi e mondo del volontariato, con compiti di pianificazione e monitoraggio delle attività svolte.

Gli Enti attualmente coinvolti sono i Comuni di Bagno a Ripoli e San Casciano in Val di Pesa.

Per informazioni:
sociale@arcifirenze.it
tel. 055 26297245

X