Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

Marina Abramović dal 21 settembre a Palazzo Strozzi

Un evento di cui si parla da mesi. Una mostra che è già un evento imperdibile e che, dopo Ai Weiwei e Bill Viola, porta a Palazzo Strozzi un’altra figura centrale, celebre e controversa, dell’arte contemporanea: arriva il 21 settembre 2018, Marina Abramović, che con le sue opere ha rivoluzionato l’idea di performance mettendo alla prova il proprio corpo, i suoi limiti e le sue potenzialità di espressione, sarà la protagonista assoluta di una grande mostra a lei dedicata che si chiuderà il 20 gennaio 2019 e che vedrà l’artista confrontarsi per la prima volta con un’architettura rinascimentale.
Ben oltre 100 opere per offrire una panoramica sui lavori più famosi della carriera dell’artista, dagli anni Settanta agli anni Duemila, attraverso video, fotografie, dipinti, oggetti, installazioni e la riesecuzione dal vivo di sue celebri performance attraverso un gruppo di performer specificamente formati e selezionati in occasione della mostra.

Orari mostra:
tutti i giorni incluso i festivi: 10.00-20.00
giovedì: 10.00-23.00

________

I soci ARCI, grazie alla convenzione tra ARCI Firenze e Fondazione Palazzo Strozzi possono assistere alle mostre in programma con un biglietto ridotto.

Nata nel luglio 2006, la Fondazione Palazzo Strozzi rappresenta un’innovazione significativa nella gestione di istituzioni culturali italiane: una fondazione pubblico-privata guidata da un Consiglio di Amministrazione indipendente e autonomo, espressione dei suoi Soci Fondatori. Fin dalla sua nascita, sfide prioritarie della Fondazione sono state portare a Firenze e in Toscana un approccio internazionale nell’organizzazione di mostre e attività culturali e “restituire il Palazzo alla città e alla regione”.
Informazioni:

PALAZZO STROZZI
Piazza Strozzi, Firenze
tel. 055/2645155
www.palazzostrozzi.org
Prezzo del biglietto per i soci Arci € 9,50 anzichè €13,00