Luglio, 2020

Ordinamento

6Lug - 12Lug 618:00Lug 12Instabile // Programma settimanaleLa settimana dello spazio estivo in collaborazione con il circolo La LoggettaArea festa Via della FungaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

7Lug20:30- 23:00Chardonnay tre territori per un grande bianco // Ciclo Degustazioni 2020Al circolo Antella ripartono le degustazioniAntella CRCEvento organizzato da: Antella CRC

7Lug21:15Drive // Cineforum San CascianoProsegue la rassegna di cineforum del Circolo di San CascianoArena dentro le muraEvento organizzato da: Circolo Arci San Casciano

8Lug19:30Le notturne della Casa del PopoloCamminata in notturna per le colline chiantigianeCasa del Popolo di Greve in ChiantiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Greve in Chianti

8Lug21:30Gianluca Petrella // Estate fiesolanaAl Teatro romano di Fiesole un viaggio cosmico con il quintetto plasmato da Gianluca PetrellaTeatro Romano di FiesoleEvento organizzato da: Music Pool

9Lug9:30Ella e John // Cinema del PopoloOgni giovedì proiezioni in terrazza alla Casa del Popolo di GreveCasa del Popolo di Greve in ChiantiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Greve in Chianti

9Lug - 2AgoLug 919:30Ago 2Festa de l'Unità | 67esima edizioneLa Casa del Popolo di Fiesole e la sua storica festaArea verde di MontececeriEvento organizzato da: Casa del Popolo di Fiesole

9Lug21:30Il traditore // Cinema sotto le stelleLa SMS di Serpiolle vi aspetta con un film ogni giovedì seraS.M.S. di SerpiolleEvento organizzato da: S.M.S. di Serpiolle

9Lug21:30A denti stretti // Ugnano Music Festival 2020Alla casa del popolo di Ugnano un tributo live ai LitfibaCasa del Popolo di UgnanoEvento organizzato da: Casa del Popolo di Ugnano

10Lug20:00- 23:59Baloo's trioNel cortile di Exfila un omaggio alla musica internazionaleExfila | CirkolocoEvento organizzato da: Bottega del Tempo

11Lug14:30Foglia tonda 2020Per una collettività di arti e di intenti, una giornata di arte, passi e parole tra le comunità dell’Appennino.Casa all'AlpeEvento organizzato da: Casa del Popolo di Razzuolo

14Lug21:15Ginevra Di Marco Lucho e noi // Estate fiesolanaAl Teatro romano di Fiesole un omaggio a Luis Sepúlveda Teatro Romano di FiesoleEvento organizzato da: Music Pool

17Lug - 19Lug 1718:00Lug 19ChiringuitoMusica, cinema, arte, cocktail, pizza alla Casa del Popolo di BarberinoCircolo ARCI Barberino di MugelloEvento organizzato da: Circolo ARCI Barberino di Mugello

18Lug19:30Flavio Giurato // Montauto NightsAl castello di Montauto il musicista romano presenta il nuovo albumCastello di MontautoEvento organizzato da: La Chute

22Lug21:15Tosca // Estate fiesolanaAl Teatro romano di Fiesole in concerto per Music PoolTeatro Romano di FiesoleEvento organizzato da: Music Pool

24Lug - 26Lug 2418:00Lug 26ChiringuitoMusica, cinema, arte, cocktail, pizza alla Casa del Popolo di BarberinoCircolo ARCI Barberino di MugelloEvento organizzato da: Circolo ARCI Barberino di Mugello

31Lug - 2AgoLug 3118:00Ago 2ChiringuitoMusica, cinema, arte, cocktail, pizza alla Casa del Popolo di BarberinoCircolo ARCI Barberino di MugelloEvento organizzato da: Circolo ARCI Barberino di Mugello

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

A Riace il Nobel per la Pace: la proposta di Arci e altre associazioni

Il testo dell’appello di cui l’Arci è promotore insieme a una rete di organizzazioni della società civile

Arci nazionale, insieme ad una rete di organizzazioni della società civile, NGO e Comuni, promuove una campagna a favore dell’assegnazione del premio Nobel per la pace 2019 a Riace, il piccolo Comune calabrese che invece di rinchiudere i rifugiati in campi profughi li ha integrati nella sua vita di tutti i giorni.

Di seguito il testo dell’appello:

Siamo una rete di organizzazioni della società civile, ONG e Comuni che vogliono promuovere una Campagna a favore dell’assegnazione del premio Nobel per la pace 2019 a Riace, il piccolo Comune calabrese che invece di rinchiudere i rifugiati in campi profughi li ha integrati nella sua vita di tutti i giorni.

Riace è conosciuta in tutta Europa per il suo modello innovativo di accoglienza e di inclusione dei rifugiati che ha ridato vita ad un territorio quasi spopolato a causa dell’emigrazione e della endemica mancanza di lavoro. Le case abbandonate sono state restaurate utilizzando fondi regionali, sono stati aperti numerosi laboratori artigianali e sono state avviate molte altre attività che hanno creato lavoro sia per i rifugiati che per i residenti.

Nel 2018 il Sindaco di Riace, Domenico Lucano, è stato arrestato, poi rilasciato, sospeso dalla carica e infine esiliato dal Comune con un provvedimento di divieto di dimora per “impedire la reiterazione del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”. Un provvedimento che rappresenta un gesto politico preceduto dal blocco nel 2016 dell’erogazione dei fondi destinati al programma di accoglienza e inserimento degli immigrati, che lasciò Riace in condizioni precarie.

Gli atti giudiziari intrapresi nei confronti del Sindaco Lucano appaiono essere un chiaro tentativo di porre fine ad una esperienza che contrasta chiaramente con le attività dei Governi che si oppongono all’accoglienza e all’inclusione dei rifugiati e mostrano tolleranza in casi di attività fraudolente messe in atto nei centri di accoglienza di tutta Italia e in una Regione dove il crimine organizzato – non di rado – opera impunemente.

Supportare la nomina del Comune di Riace per il Nobel della pace è un atto di impegno civile e un orizzonte di convivenza per la stessa Europa.

Le organizzazioni che volessero sostenere la proposta, troveranno il modulo al seguente link:
📝 https://drive.google.com/open…

Le persone singole che volessero aderire dovranno collegarsi al seguente link:
🔗 https://drive.google.com/open…

X