Settembre, 2020

Ordinamento

3Set - 27Set 319:00Set 27Sagra del tartufo. 36esima edizioneAl Girone torna il più atteso appuntamento col tartufo Circolo RIcreativo Culturale Il GironeEvento organizzato da: Circolo Ricreativo Culturale Il Girone

24Set - 27Set 2419:00Set 27Sagra della paella 2020Festa sociale al Circolo di SieciCircolo Culturale Ricreativo Primo MaggioEvento organizzato da: Circolo Culturale Ricreativo Primo Maggio

26Set - 27Set 269:30Set 27Il ritratto fotograficoAlla Casa del popolo di Greve un workshop introduttivo al ritratto fotograficoCasa del Popolo di Greve in ChiantiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Greve in Chianti

26Set20:00Cena di tesseramentoAppuntamento annuale con tutti i soci del circolo a Quinto BassoCircolo Arci "La Costituzione" Quinto BassoEvento organizzato da: Circolo Arci "La Costituzione" Quinto Basso

26Set20:00- 23:59Moods + PathosDoppio concerto al CirkolocoExfila | CirkolocoEvento organizzato da: Bottega del Tempo

26Set21:00- 8:45Cantanapoli 2020A Casellina la 36a edizione della rassegna di musica partenopeaCasa del Popolo di CasellinaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Casellina

29Set20:30- 23:00Viaggio spensierato tra vini Italiani // Ciclo Degustazioni 2020Al circolo Antella proseguono le degustazioniAntella CRCEvento organizzato da: Antella CRC

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

Giovedì al Circolo di Padule, la pastasciutta antifascista di casa Cervi

Giovedì 25 luglio, in tutta Italia, è la giornata della “pastasciutta antifascista” dei fratelli Cervi, in ricordo del 25 luglio 1943 quando, dopo l’arresto di Mussolini, da casa Cervi a Campegine (provincia di Reggio Emilia) si volle festeggiare, come disse il padre Alcide Cervi, il “più bel funerale del fascismo” con una pastasciutta offerta dalla famiglia a tutto il paese. Anpi nazionale e Casa Museo Cervi hanno deciso, così, di rendere il 25 luglio la giornata della pastasciutta antifascista e in tutto il Paese sono molte le occasioni di festa, per ricordare che il fascismo è un crimine, che è contrario alla nostra Costituzione e che un paese civile e maturo deve sempre contenere in sé gli anticorpi per evitarne recrudescneze, cosa a cui, invece, purtroppo stiamo assistendo.
A Sesto Fiorentino sarà la Casa del Popolo di Padule a offrire la pastasciutta antifascista ai soci, accompagnata dalla musica del “Coro Novecento” di Fiesole e dei “Fratelli Rossi“ e dalla proiezione di un documentario sulle radio clandestine della Resistenza e s’inaugurerà una piccola mostra.
L’iniziativa è promossa e organizzata dall’Istituto Ernesto de Martino insieme al Circolo ARCI di Padule e all’ANPI di Sesto Fiorentino.

Chi vorrà potrà accompagnare la pastasciutta, rigorosamente gratis per tutti, con piatti di carne o vegetariani.
Prenotazione necessaria ai numeri 331 9861781 | 339 4268559

X