Gennaio, 2020

Ordinamento

21Gen - 31Gen 2119:00Gen 31Settimana palestinese all'AffratellamentoA L'Affratellamento racconti, cinema e fotografia per la causa palestineseCircolo Teatro L'AffratellamentoEvento organizzato da: Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli

22Gen20:30- 23:50GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero allo spazio exfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

23Gen21:00- Parafrasi - (Pignolerie)A L Appartamento le poesie più famose della nostra letteratura rilette da Alberto PiancastelliL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

24Gen17:30Botte ai professoriA L Affratellamento la presentazione del libro di Marco ScaldiniTeatro L'AffratellamentoEvento organizzato da: Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli

24Gen19:00Popolo chi?Al Campino la presentazione del libro su classi popolari, periferie e politica in ItaliaCircolo Arci Le Panche "Il Campino"Evento organizzato da: Circolo Arci Le Panche "Il Campino"

24Gen19:30Admire // Venerdì LiberamenteAl circolo di Barberino suona un duo per chiatarra e vociCircolo ARCI Barberino di MugelloEvento organizzato da: Circolo ARCI Barberino di Mugello - Ass. Liberamente

24Gen20:30- 22:30Disegni Ribelli // Il salottino della LoggettaAl circolo di Varlungo vla presentazione del libro di Milena PrestiaCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

24Gen21:00Poor BoysAl Campino a tempo di blues e riscatto!Circolo Arci Le Panche "Il Campino"Evento organizzato da: Circolo Arci Le Panche "Il Campino"

24Gen21:00Sulla strada per KobaneAlla SMS di Rifredi a sostegno del Rojava e della Siria del NordS.M.S. di RifrediEvento organizzato da: S.M.S. di Rifredi

24Gen21:30Wolyn // CinemanemicoA Settignano è il mese del cinema delle memorieCasa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Cinemanemico

24Gen21:45Niente opere di bene, solo fioriAl Progresso il recital poetico teatrale di e con Jonathan RizzoCasa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

24Gen22:30Le comari sull'uscio // Il salottino della LoggettaDue cantastorie della tradizione popolare toscana al circolo di VarlungoCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

25Gen11:00Microsolchi dell'Arte // Arte AccatenaAlla Montanina inaugura la mostra di Massimo PresciuttiCasa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

25Gen16:00- 17:00Pinocchio: parole e musicaAl Circolo Affratellamento la storia del burattino di Collodi Teatro L'AffratellamentoEvento organizzato da: Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli

25Gen17:00Cappuccetto rosso // Saburan XXXISpettacolo di burattini al Circolo di AntellaAntella CRC

25GenGen 2519:00Gen 24- 23:50Dora, Schreber e i topiAllo spazio Exfila spettacoli di drammaturgia contemporanea a filiera cortaExfilaEvento organizzato da: Bottega del Tempo

25Gen21:00- 23:50A me un dio ha concesso di dire quanto soffroProsegue la stagione teatrale de L Appartamento con un primo studio sul Torquato Tasso di GoetheL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

25Gen21:00Ballo a TripetetoloTutti i sabato ballo liscio e da salaCircolo Arci "Le Due Strade" TripetetoloEvento organizzato da: Circolo "Le Due Strade" Tripetetolo

25Gen21:15Gino Signori, giusto fra le nazioniAl Circolo di Scopeti in occasione della giornata della MemoriaCasa del Popolo di ScopetiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Scopeti

25Gen21:30Franco D'Andrea // Pinocchio Jazz XXVI EdizioneAlla rassegna jazz di Vie Nuove sua "eccellenza" del pianoforte jazz italianoCircolo Vie NuoveEvento organizzato da: Circolo Vie Nuove

25Gen21:30Ivan PericcioliStand up comedy al progresso con il comico fiorentinoCasa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

25Gen21:30Michelangelo Scandroglio Group + VocioneMusic Pool porta sul palco della sala Vanni due progetti della nuova generazione jazzSala VanniEvento organizzato da: Music Pool

26Gen9:30- 23:50KokedamaA L Appartamento un seminario sulla antica arte delle piante sospeseL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

26Gen13:00Pranzo e ballo alla MontaninaUna domenica dedicata al tempo libero alla Montanina di MontebeniCasa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

26Gen16:30Anna Bolena // Circolo all'OperaProsegue la "stagione operistica" del circolo isolottoCircolo Arci Isolotto "Paolo Pampaloni"Evento organizzato da: Circolo Arci Isolotto "Paolo Pampaloni"

26Gen18:00Odore di chiusoProsegue la stagione teatrale al Circolo di San Donato in PoggioSocietà Filarmonica di San Donato in PoggioEvento organizzato da: Società Filarmonica di San Donato in Poggio

26Gen21:15La mia vita prigionieraIl diario di Elio Bartolozzi in scena alla Casa del popolo di GreveCasa del Popolo di Greve in ChiantiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Greve in Chianti

27Gen17:00Pop Music // Lunedì in bibliotecaOgni lunedì incontri letterari alla SMS di Rifredi S.M.S. di RifrediEvento organizzato da: S.M.S. di Rifredi

28Gen17:00- 19:00Facce da fumettoAl circolo Andreoni un minicorso di fumettoCircolo Arci AndreoniEvento organizzato da: Bliff!

28Gen17:30Migrante per sempreAl Giardino dei Ciliegi la presentazione del libro di Chiara IngraoIl Giardino dei CiliegiEvento organizzato da: Il Giardino dei Ciliegi

28Gen20:301492 – La conquista del paradiso // Rive GaucheRassegna di cinema al teatro AffratellamentoTeatro L'AffratellamentoEvento organizzato da: Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli

28Gen21:15W.A.X. // Cineforum San CascianoRiparte la rassegna di cineforum del Circolo di San CascianoCircolo Arci San CascianoEvento organizzato da: Circolo Arci San Casciano

29Gen20:30- 23:50GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero allo spazio exfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

Benvenuti sul sito di Arci Firenze

Auguri Riky! Arci, Amnesty e Associazione Riccardo Magherini, insieme per i diritti umani

Venerdì 17 Giugno alla Fondazione Kennedy di via Ghibellina e il Caffé Letterario, un convegno e il concerto dei Secondo Appartamento per ricordare Riccardo Magherini

Firenze, 15/06/2016

“Tortura in Europa e in Italia: una questione di diritti umani”, si intitola così il convegno organizzato dall’Associazione “Riccardo Magherini”, Amnesty International Italia e Arci Firenze, nel giorno – il 17 giugno – in cui ricorre l’anniversario della nascita di Riccardo Magherini, ex giocatore del settore giovanile della Fiorentina, morto nella notte fra il 2 e il 3 marzo 2014 mentre veniva arrestato in una strada di San Frediano, nel cuore di Firenze.
Nell’attesa della sentenza di primo grado per il processo che vede imputati 4 militari e due volontari della Croce rossa, con l’accusa di omicidio colposo, le tre associazioni hanno voluto dedicare a Riccardo, al suo ricordo, una giornata incentrata sui diritti umani, sulla loro tutela e sulla loro promozione.
Nel pomeriggio, negli spazi della Fondazione RFK – International House of Human Rights di via Ghibellina, a Firenze, alle 16.30 si incontreranno rappresentanti delle associazioni, giornalisti, avvocati, testimoni e studiosi, per parlare di “Tortura in Europa e in Italia: una questione di diritti umani”, attraverso un confronto sul tema degli abusi da parte delle forze di polizia e sulla mancata introduzione del reato di tortura in Italia.
Dopo il convegno sarà il turno delle arti, questa volta nel cortile del Caffè Letterario de Le Mutrate, con la performance dell’artista Alberto Casiraghi, in arte “Casiraghy”e della danzatrice Sylvia Zanotto e, a seguire, alle 21, con il concerto “Auguri Riky!”, che vedrà sul palco i fiorentini “Secondo Appartamento”, per un concerto con letture di brani, ad opera di amici di Riccardo Magherini e delle associazioni. Parteciperà anche Ilaria Cucchi, sorella di Stefano.
Rammarico è stato espresso dai rappresentanti delle tre associazioni durante la conferenza stampa, per il mancato patrocinio da parte del Comune di Firenze alla giornata di venerdì 17 giugno che – grazie al profilo degli ospiti del convegno – sarà un’interessante occasione di approfondimento sul tema degli abusi da parte delle forze dell’ordine e, conseguentemente, consentirà di aprire una riflessione sulla necessità di rafforzare la cultura dei diritti umani in questo Paese.
“Vogliamo ricordare Riccardo nel giorno del suo compleanno, il 17 giugno”. Spiega, per l’Associazione Riccardo Magherini, il fratello di Riccardo, Andrea Magherini, presente assieme al padre Guido (che ha fatto il punto sull’iter processuale, rispondendo anche agli attacchi lanciati durante l’udienza di martedì 14 giugno, dall’avvocato difensore di tre dei quattro carabinieri, nei confronti della famiglia). “È, per noi, un modo per dimostrare che la vita e l’amore sono più forti della morte e della violenza. Riky ci ha lasciato un compito: quello di combattere ogni forma di abuso. E noi sentiamo, come famiglia e come amici, il dovere di dedicare le nostre energie a questa battaglia: per provare a cambiare le cose per un Paese migliore, in cui i diritti umani vengano riconosciuti prima di tutto. Fare questo percorso insieme ad Amnesty International e Arci ci fa carpire che siamo sulla strada giusta”.
“Arci è da sempre in prima linea nella difesa dei diritti fondamentali delle persone – ha spiegato il presidente di Arci Firenze, Jacopo Forconi – ci è sembrato naturale, quindi, contribuire alla realizzazione di questa serata con l’Associazione Riccardo Magherini e Amnesty International. Il caso di Riccardo, purtroppo, rappresenta una palese violazione di questi diritti e il nostro impegno come associazione deve focalizzarsi da un lato sulla diffusione della conoscenza di quanto accaduto – sia in quella tragica notte sia in aula durante le udienze del processo – e, dall’altro, sul sostegno alla famiglia Magherini nell’affrontare non tanto il dolore privato di una perdita così terribile, quanto il dolore di un processo le cui contraddizioni sono sotto gli occhi di tutti.”
Anche Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia ha spiegato l’importanza di aderire e di partecipare alla manifestazione, soffermandosi sulla data scelta per ricordare Riccardo: “La decisione della famiglia Magherini di ricordare Riccardo nel giorno della sua nascita e non in quello della sua morte è un gesto importante e pieno di significato. Il 17 giugno saremo insieme a loro per parlare di diritti umani e ricordare quanto sia importante, anche in questo paese, difenderli ogni giorno e accompagnare la ricerca di verità e giustizia dei familiari di chi, di quei diritti umani, ne ha subito la violazione in modo estremo”.

X