Dicembre, 2022

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

MUSICA DA ABITARE – Periferie nuovi centri

Proseguono gli appuntamenti di “Musica da abitare”, il nuovo progetto curato da Associazione Music Pool, in collaborazione con Arci Firenze, inserito nel calendario dell’Autunno Fiorentino 2022, promosso dal Comune di Firenze. Dalla world music al folk rock internazionale, dai giovani talenti del mondo alternative RnB, ai laboratori dedicati all’infanzia, alla street art e alla musica: due mesi all’insegna del coinvolgimento e dell’inclusione, ospitati in uno dei quartieri che si distingue per un tessuto associativo ricchissimo, il Quartiere 5.

La collaborazione tra Music Pool e Arci”, dichiara Marzia Frediani, Presidente Arci Firenze, “rinnova il comune impegno per una cultura diffusa, accessibile ma al contempo di alta qualità, a sostegno della formazione gratuita per i più giovani e del coinvolgimento delle realtà di base Arci, con uno sguardo rivolto ai contesti più difficili del nostro territorio. Quelle periferie che sono, sia quelle fisiche della nostra città, sia quelle legate al divario culturale e all’impoverimento socio-economico e culturale delle persone. ‘Periferie’ che talvolta assumono una connotazione negativa, ma che per noi sono il fulcro di una ridefinizione positiva che si fonda sull’allargamento della fruizione e della partecipazione culturale a ogni spazio e a ogni contesto”.

Un’idea condivisa da Gianni Pini, presidente di Music Pool, che aggiunge: “Il progetto Musica da abitare nasce per rendere il pubblico protagonista di un progetto di arricchimento culturale. Abbiamo costruito il programma intorno al tema chiave scelto dal Comune di Firenze per la rassegna Autunno Fiorentino, proponendo occasioni di spettacolo dal vivo e attività formative volte all’inclusione sociale e alla valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale del territorio al di fuori del centro. Un progetto che si rivolge a più fasce di età, soprattutto a quelle più giovani”.

Il prossimo appuntamento in programma, mercoledì 26 ottobre al Circolo Arci di Castello, è con il laboratorio di vocalità creativa “La voce, espressione di sé”, a cura di Francesca Pirami (Il Vivaio del Malcantone aps). Rivolto ai ragazzi (dai 15 anni in su) e agli adulti che abbiano voglia di scoprire o approfondire le possibilità espressive della propria voce in modo naturale e creativo, il laboratorio si svolgerà in quattro appuntamenti (tutti i mercoledì dal 26 ottobre al 16 novembre, ore 20-22). La partecipazione è gratuita, ma è richiesta la prenotazione (scrivere a: francesca.pirami@gmail.com). Tutti i partecipanti potranno fare/rinnovare la tessera Arci direttamente alla sede del Circolo.

Nel Quartiere 5 possiamo contare circa 20 circoli Arci che ogni giorno offrono cultura, ricreazione e socialità a socie e soci, un invito al protagonismo e alla partecipazione. Con il progetto Musica da abitare – conclude Marzia Frediani – vogliamo continuare a lavorare in questa direzione, facendoci guidare da due concetti chiave, da sempre al centro della nostra attività: solidarietà e attenzione ai bisogni delle persone”.

IL PROGRAMMA – Il programma di “Musica da abitare” prosegue sino a novembre tra appuntamenti musicali e formativi. Tra i nomi più attesi il grande batterista americano Jeff Ballard, impegnato al Circolo Lippi il 14 novembre per un doppio appuntamento: alle ore 16 seminario e prove aperte, alle 21.30 concerto finale con Francesco Zampini, Michelangelo Scandroglio, Alessandro Lanzoni (14 novembre, Sala Teatro Circolo Lippi). E’ poi la volta di Idris Ackamoor & The Pyramids, per un viaggio tra ancestralità africana e futurismo mistico (16 novembre, Circolo Arci il Progresso); per passare poi al folk indipendente americano con il beniamino John Murry (18 novembre, Circolo Arci il Progresso); e alla serata collettiva Supernova “loves Indie” con Seba, Clarice, Lazy Lazarus (20 novembre, Sala Teatro Circolo Lippi). Ultima tappa il concerto del duo formato dal griot del Gambia Jabel Kanuteh e dal polistrumentista romagnolo Marco Zanotti, a Firenze per presentare il loro secondo album, uscito ad aprile 2022 (27 novembre, Sala Teatro Circolo Lippi). E’ dedicato ai più piccoli il laboratorio Avviciniamoci in musica, curato da Sara Rados (Il Vivaio del Malcantone) sul tema del gioco come opportunità per conoscersi e conoscere l’altro attraverso la musica, i suoni, la voce, il movimento (11, 18, 25 novembre e 2 dicembre, SMS Peretola). La street art è invece al centro dell’incontro con Ache77 urban artist fiorentino che, nell’ambito del laboratorio Dal Rinascimento alla street art, guiderà i partecipanti alla scoperta delle varie pratiche utilizzate (stencil/writing/pittura), e creazione di manufatti artistici. Laboratorio a cura di Street Levels Gallery (7, 14, 21 novembre, ore 15-18, Circolo Arci Campino / Le Panche).

SCOPRI QUI TUTTE LE INFO SUL PROGRAMMA E LE PRENOTAZIONI -> autunno fiorentino musica da abitare info e prenotazioni

Info e prenotazioni: 055 240397 – www.eventimusicpool.it

 

X