Agosto, 2017

Ordinamento

21Ago21:30Un padre, una figlia // CineforumIl grande cinema è alla Casa del Popolo di ImprunetaCasa del Popolo di ImprunetaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Impruneta

28Ago21:30Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza // CineforumIl grande cinema è alla Casa del Popolo di ImprunetaCasa del Popolo di ImprunetaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Impruneta

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

Vicini alla Comunità Islamica di Firenze dopo il principio d’incendio al Centro di Borgo Allegri

Solidarietà da parte di tutta l’Associazione alla Comunità Islamica dopo l’incendio del Centro Islamico di Borgo Allegri, dove poco dopo le quattro del mattino di mercoledì 19 luglio, un principio d’incendio si è sviluppato, ferendo un uomo che è stato portato in salvo dai vigili del fuoco e attualmente è ricoverato in ospedale con sintomi da intossicazione e ustioni. A causare il rogo un semplice incidente, causato – pare – da un incenso accanto ad un materasso che ha purtroppo preso fuoco.
La solidarietà dell’Associaizone nelle parole del presidente di ARCI Firenze, Jacopo Forconi : “Ci ha molto colpito la notizia dell’incendio al Centro Islamico di Borgo Allegri, a cui ci lega da tempo un rapporto davvero di buon vicinato, rispettoso delle reciproche differenze così come delle diverse attività legate alla quotidianità della nostra sede e a quelle del Centro. Per questo oggi vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà alla comunità islamica della città, colpita la scorsa notte da un incendio che, fortunatamente, non ha avuto gravi conseguenze. Vicini alla persona ferita, ci auguriamo che possa presto rimettersi.
Tuttavia ci preme sottolineare, a maggior ragione oggi, dopo che la cronaca ci mette sotto gli occhi i rischi di una situazione come quella attuale, che non tiene conto delle esigenze e dei diritti delle persone di fede musulmana residenti sul territorio fiorentino, quanto sia urgente intraprendere in maniera seria un percorso che porti in tempi rapidi e certi all’individuazione di un luogo in cui si possa finalmente realizzare una Moschea. È questo, infatti, l’unico modo per rispettare il diritto di ciascuna comunità a riunirsi in un luogo di culto adeguato e degno di questo nome, in totale sicurezza.

X