Dicembre, 2018

Ordinamento

6Dic - 12Dic 619:00Dic 12Programma settimanale // Cinema San QuiricoLa settimana del cinema alla Casa del Popolo di San QuiricoCasa del Popolo Fratelli TaddeiEvento organizzato da: Cinema San Quirico

12Dic18:00Per Samb, Diop e Idy. Antirazzismo è AntifascismoAl Campino per non dimenticare la strage fascista di piazza DalmaziaCircolo Arci Le Panche "Il Campino"Evento organizzato da: Circolo Arci Le Panche "Il Campino"

12Dic18:30La strategia della tensione tra bombe e rivoluzione // PoliticalBarA Fiesole incontri storico/politici con ricercatori e docenti di università italiane e straniereCasa del Popolo di FiesoleEvento organizzato da: Casa del Popolo di Fiesole

12Dic21:00Mutanti itineranti e collettivo elettroacusticoProve aperte alla Casa del Popolo di San QuiricoCasa del Popolo Fratelli TaddeiEvento organizzato da: Casa del Popolo Fratelli Taddei

12Dic21:00L'Albero storpio // 1978-2018: 40 Anni dalla legge BasagliaA Vie Nuove proiezioni, mostre, teatro e incontri in occasione del quarantennale dalla Legge 180Circolo Vie NuoveEvento organizzato da: Circolo Vie Nuove

12Dic21:30Il DDL Pillon e la strategia del governo per svuotare i diritti // Diritti&TortiA Settignano un incontro sugli scenari previsti dal disegno di legge Casa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Casa del Popolo di Settignano

13Dic16:30In ricordo di Samb Modou e Diop MorIn piazza Dalmazia contro razzismo, fascismo e ogni discriminazionePiazza Dalmazia e SMS di RifrediEvento organizzato da: Arci Firenze

13Dic20:30- 23:50GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero allo spazio exfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

13Dic21:00L’eros e la distanza del tu // Notti senza prosaCiclo di poesia per reading, commento, spettacoloL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

13Dic21:00Scienza e Rivoluzioni // Storia della scienzaA San Giusto cinque incontri in memoria di Elio ChianesiCircolo Arci San GiustoEvento organizzato da: Circolo Arci San Giusto

13Dic21:15I giorni della vergogna // Letture di Mutuo SoccorsoAlla SMS di Peretola presentazione del libro di Paolo CiampiS.M.S. di PeretolaEvento organizzato da: S.M.S. di Peretola

14Dic19:30AperivenereTutti i venerdì aperitivo popolare al circolo la LoggettaCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

14Dic21:30King Jack // CinemanemicoRagazzi in cammino alla rassegna della casa del popolo di Settignano Casa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Cinemanemico

14Dic21:45Tiziano GiagnoniAl Progresso il musicista grossetano presenta il nuovo discoCasa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

14Dic22:00Ingrid Khold // SicurcaivNotte post punk alla Casa del Popolo di GrassinaCasa del Popolo di GrassinaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Grassina

14Dic22:00NèraAl Cirkoloco un trio fra rock ed elettronicaExfilaEvento organizzato da: Arci Firenze

15Dic21:00- 23:50Alias // Il vuoto è pienoAl via la terza edizione della rassegna di danza contemporanea a L AppartamentoL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

15Dic21:30YaltaA Greve la reunion della band new wave fiorentinaCasa del Popolo di Greve in ChiantiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Greve in Chianti

15Dic21:45Massimo Altomare "Gnosi delle Fanfole" // Pinocchio Jazz XXV EdizioneA Pinocchio Jazz Massimo Altomare festeggia i 20 anni del disco sui testi del poemetto di Fosco MarainiCircolo Vie NuoveEvento organizzato da: Circolo Vie Nuove

16Dic17:00Il campo in concaA Mercatale la presentazione del nuovo libro di Maria PagniniCasa del Popolo di MercataleEvento organizzato da: Arci Arcobaleno

17Dic21:30Classical Variations // Classica in ProgressoAl Progresso una rassegna di musica da cameraCasa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

19Dic - 20Dic 1921:00Dic 201° torneo di calcinoAlla Casa del Popolo di Calenzano lotta all ultima fotoCasa del Popolo di CalenzanoEvento organizzato da: Casa del Popolo di Calenzano

20Dic20:30- 23:50GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero allo spazio exfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

20Dic21:00Scienza e Rivoluzioni // Storia della scienzaA San Giusto cinque incontri in memoria di Elio ChianesiCircolo Arci San GiustoEvento organizzato da: Circolo Arci San Giusto

21Dic19:30AperivenereTutti i venerdì aperitivo popolare al circolo la LoggettaCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

21Dic20:00- 23:59Cena per MediterraneaA Barberino una serata a sostegno del progetto MediterraneaCircolo ARCI Barberino di MugelloEvento organizzato da: Circolo ARCI Barberino di Mugello - Ass. Liberamente

22Dic16:00Festa di NataleA San Giusto merenda, animazione e giochi per i più piccoliCircolo Arci San GiustoEvento organizzato da: Circolo Arci San Giusto

27Dic20:30- 23:50GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero allo spazio exfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

28Dic19:30AperivenereTutti i venerdì aperitivo popolare al circolo la LoggettaCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

Donne organizzate per la costruzione di una società di pace: la delegazione colombiana a Firenze

Sono a Firenze dalla scorsa domenica, per una settimana, quattro beneficiarie e una referente del progetto Donne organizzate per la costruzione di una società di pace. Il progetto ha sede in Colombia, nelle regioni di Cauca, Valle del Cauca, Sucre e Chocò ed è cofinanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e portato avanti ARCS – Arci Culture Solidali (capofila), Arci Firenze, Comune di Firenze, Corporación Viva la Ciudadanía, Vice Presidenza della Repubblica della Colombia – Programa Presidencia de Derechos Humanos y Derecho Internacional Humanitario, Dipartimento del Cauca.

Il progetto promuove la partecipazione femminile alla vita pubblica e al Governo dei territori, e sostiene l’Accordo di Pace, nei territori più coinvolti nel conflitto armato interno. Le beneficiarie sono state 512 donne di organizzazioni sociali presenti nei territori d’intervento e che hanno presentato ad oggi oltre cinquanta proposte di politiche pubbliche, sulla base del percorso intrapreso.

In questi giorni fiorentini, l’agenda delle cinque ospiti colombiane è particolarmente densa: oltre agli incontri con le scuole, con le associazioni che si occupano di donne e diritti sul territorio fiorentino, con i vertici di ARCI a livello territoriale, regionale e nazionale, stanno portando avanti incontri nei circoli ARCI di Firenze e provincia, come quello di mercoledì 28 febbraio al Circolo L’Unione di Girone e quello di venerdì 2 marzo alla Casa del Popolo di Casellina per l’iniziativa organizzata dal circolo con le associazioni La MadreTerra e Le Arti in gioco, dove i soci hanno potuto ascoltare dalla loro voce il racconto della Colombia, delle loro storie e delle attività che ARCS e ARCI Firenze stanno portando avanti, contribuendo al percorso di formazione e crescita della società civile colombiana. Venerdì 2 marzo la delegazione è anche ospite della premiazione di “A_Zero Violenza!”, il concorso grafico di ARCI Firenze per la realizzazione di un manifesto contro la violenza sulle donne. Una presenza particolarmente importante la loro in questa occasione, perché avranno la possibilità di raccontarsi e raccontare il progetto, oltre alla situazione politica e sociale della Colombia, di fronte a oltre cento ragazzi, intervenuti da tutta la provincia per la premiazione del concorso.

Ma soprattutto, il viaggio italiano delle cinque donne, le ha portate a incontrare le Istituzioni, nello specifico la vice presidente della Regione Toscana Monica Barni e l’assessore alla cooperazione internazionale di Palazzo Vecchio, Anna Paola Concia, che ha manifestato la disponibilità del Comune di contribuire in maniera ancora più concreta, alla seconda fase progettuale. Due incontri particolarmente significativi da cui è emersa la possibilità di condividere tra Italia e Colombia alcune campagne di sensibilizzazione pubblica contro la violenza di genere, ma soprattutto due incontri determinanti se pensiamo che l’Italia è uno dei quattro Paesi garanti degli accordi di Pace tra l’ELN – Ejercito de Liberaciòn Nacional e il Governo Colombiano, insieme a Norvegia, Cuba e Venezuela. Dalla delegazione colombiana è arrivata, infatti, la richiesta affinché le Istituzioni toscane si facciano portavoce della necessità di un sostegno ancora più deciso al processo di pace da parte dell’Italia, che rafforzerebbe così il suo ruolo di Paese garante.

X