Giugno, 2019

Ordinamento

11Giu - 21LugGiu 1118:30Lug 21Festa d'estate sull'Arno 2019Sul lungarno di Varlungo torna la festa del Circolo La LoggettaCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

18Giu21:15Letture di Mutuo SoccorsoAlla SMS di Peretola la presentazione dei libri Milena Beltrandi e Riccardo OlivieriS.M.S. di PeretolaEvento organizzato da: S.M.S. di Peretola

19Giu18:30Rifiuti Zero // Tutti pazzi per la naturaAl Cirkoloco la presentazione del libro di Rossano ErcoliniExfila | CirkolocoEvento organizzato da: Bottega del Tempo

19Giu20:30- 23:50GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero allo spazio exfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

20Giu19:00Mary e la PsichobandA Settignano Ass. La Fonte organizza un apericena con concerto Casa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Associazione La Fonte

21Giu - 23Giu 2118:00Giu 23Stella RossaTre giorni di musica, incontri, buon cibo e molto altro alla prima edizione della festa fiorentina dei circoli ArciArea festa Via della FungaEvento organizzato da: Arci Firenze

22Giu20:00Cena socialeCena sociale alla casa del popolo di BalatroCasa del Popolo di BalatroEvento organizzato da: Casa del Popolo di Balatro

25Giu20:30Sauvignon Blanc tre territori per un grande bianco // Degustazioni 2019Al circolo Antella alla scoperta del Sauvignon BlancAntella CRCEvento organizzato da: Antella CRC

26Giu20:30- 23:50GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero allo spazio exfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

8 marzo nei Circoli ARCI

Un 8 marzo di mobilitazione globale e di iniziative nei Circoli

Quello di quest’anno è un 8 marzo di mobilitazione, in cui le piazze e le strade di tante parti del mondo si riempiranno per il primo sciopero globale delle donne, sulla base del quale le donne si asterranno da ogni attività lavorativa e di cura nei luoghi di lavoro, nelle fabbriche, nei supermercati, negli asili, nelle case, nelle scuole, nelle strade.
L’Arci nazionale sostiene le ragioni delle mobilitazioni, che in Italia traggono origine dalla grande manifestazione del 26 novembre promossa da Non una di meno, perché: “Se si fermano le donne, il mondo si ferma. Nessuna deve mancare, nessuna deve subire. Si sciopera per tenere alta l’attenzione sulla violenza di genere, sui troppi femminicidi o episodi di violenza e sottomissione che le donne sono costrette a subire ogni giorno.
Si sciopera contro la precarietà, la dequalificazione, lo sfruttamento sul posto di lavoro. Si sciopera per il diritto di andare in maternità senza la paura di perdere il posto di lavoro.
Si sciopera dai ruoli, dai generi, dalle imposizioni di regole che distruggono la vita.
Si sciopera dentro e fuori i luoghi di lavoro, per le precarie, le disoccupate, le pensionate, le studentesse, le italiane senza cittadinanza, le casalinghe.
Inoltre, come ogni anno, i Circoli e le Associazioni ARCI promuovono e organizzano eventi, spettacoli, reading e momenti di incontro e riflessione.

Questi i principali eventi dell’8 marzo sul nostro territorio:

Mercoledì 8 marzo alla Montanina di Montebeni, a Fiesole, Libri e teatro alla Casa del Popolo per la festa della donna. Alle 17.30, presentazione del libro “Insieme a Felicia” di Gabriella Ebano sulla madre di Peppino Impastato
Alle ore 20.00 Aperitivo con buffet e alle ore 21:00 “Bruna è la notte”: performance teatrale di Alessandro Riccio in una straordinaria interpretazione di “Bruna”, donna e cantante nei locali di serie b

Al Circolo Primo Maggio delle Sieci, alle 20.15 cena per la Festa della Donna e, alle 21.30 serata danzante con ingresso gratuito per le signore.

La Casa del Popolo di Mercatale e il bar “Tre Stelle” organizzano un aperitivo e cena e proiezione di “7 minuti”, l’ultimo film di Michele Placido, sui diritti delle lavoratrici.

Otto marzo in musica invece, alla Casa del Popolo Padule a Sesto fiorentino, in collaborazione con l’Associazione in Fabula ci sarà la serata “Secondo noi la Donna…” dedicata alle donne che hanno fatto la storia della canzone italiana, con cena spettacolo in cui tra le diverse portate del menù ci saranno performance di teatro canzone.

Per festeggiare le donne, il Circolo La Pace di Compiobbi organizza una cena con un menù appositamente dedicato e musica dal vivo del duo Area Tre.

All’Antella, il CRC Antella dedica a Franca Rame la serata dell’8 marzo, con il suo monologo teatrale “Una donna sola”, interpretato da Caterina Boschi per la regia di Marco Lombardi. Lo spettacolo, alle 21.30, sarà preceduto da un aperitivo-cena alle 20.00.

Alla Casa del Popolo di Querceto un musical: un viaggio nel musical, attraverso un medley dei brani più celebri delle produzioni teatrali che hanno segnato la storia del musical dagli anni ’60 ad oggi.

Al CRC Il Girone, uno spettacolo teatrale che è poesia e ricordo, “SPAZI” di e con ALessia De Rosa, preceduto da una cena a tema.

Insieme al Centro antiviolenza Artemisia, la Casa del Popolo di Settignano ha organizzato una serata sulla violenza contro le donne, dal titolo “Non fateci la festa”. Si inizia alle 19 con una prova generale aperta dello spettacolo “Triangle. Storia di un omicidio” prodotto dall’ Associazione MalD’Estro. Poi ci sarà una cena per il finanziamento del centro Artemisia e alle 21.15 la proiezione, prima del corto di Gustav Baldassini “Dentro le mura” e poi del docu-film “Violenza svelata”, di Silvia Lelli, che sarà introdotto dalla protagonista Anna Lord, con la regista e Tiziana Chiappelli, dell’ Università di Firenze e Anna Bainotti di Artemisia

Cena e spettacolo anche al Circolo Isolotto “Paolo Pampaloni”, in collaborazione con l’Ass. Culturale “Impronte di un altro Genere”, durante la cena il gruppo “Teatro Impronte” presenta “Storie in pillole tra la musica”: canti e lettura dal vivo di storie di donne.

Mentre la Casa del Popolo di Casellina, insieme a SPI – CGIL Scandicci ha deciso di dedicare alle donne un pomeriggio di festa, con il gruppo folkloristico “I Maggiaioli di Bivigliano” dalle 16:30, aperitivo e omaggi per le donne presenti.

Al Circolo Vie Nuove un pomeriggio dedicato a due protagoniste della storia: “Caterina e Maria dei Medici, due fiorentine Regine di Francia”, una conferenza della prof.ssa Anita Tosi, con Marta Metti, segretaria SPI Q3 e la partecipazione del Coro di Via Luna con un repertorio dedicato all’8 Marzo.

Al Circolo ARCI di Barberino, musica e aperitivo dalle 20.30, per dire NO alla violenza contro le donne.

Alla Casa del popolo di Fiesole, alle 20.00, cena e alle 21.30 proiezione del film Ieri oggi e domani, uno dei capolavori di Vittorio de Sica con Sofia Loren e Marcello Mastroianni.

Alla Casa del Popolo di Greve in Chianti,  alle 21.00 la proiezione del film Suffragette e poi una domenica, il prossimo 12 marzo, dedicata alle donne con un buffet alle 19.00 e poi un incontro con il responsabile del centro d’ascolto uomini maltrattanti di firenze e la partecipazione di Anna Meacci.

Al Circolo Rinascita di Campi Bisenzio, continua la mostra d’arte dedicata a Remo Romolini con tanti eventi diversi, incentrati sulle donne, sia l’8 marzo sia i giorni seguenti: l’8 marzo, “Donna…semplicemente” una cena con letture di storie di donne in collaborazione con Auser. Giovedì 9, “il femminile e il maschile interiori”, incontro sulla psicologia; mentre venerdì 10, “Scusate se parlo d’amore” spettacolo teatrale.

X