Ottobre, 2019

Ordinamento

10Ott - 16Ott 1018:30Ott 16Programma settimanale // Cinema San QuiricoLa settimana del cinema alla Casa del Popolo di San QuiricoCasa del Popolo Fratelli TaddeiEvento organizzato da: Cinema San Quirico

16Ott17:00- 23:59Toc Toc // Lettura ad alta voceA L Appartamento un ciclo di letture per i più piccoliL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

16Ott17:30Scritture biografiche tra schiavismo e abolizionismo: Mary Washington e Louisa May AlcottAl Giardino dei Ciliegi incontro con la scrittrice Martha SaxtonIl Giardino dei CiliegiEvento organizzato da: Il Giardino dei Ciliegi

16Ott18:30Fermiamo la guerra, giù le mani dal Rojava!A Porta al Prato assemblea organizzativa per il corteo regionale di sabato 19 ottobreCircolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al PratoEvento organizzato da: Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al Prato

16Ott19:00Ribelli in corNasce il primo coro del Circolo Arci fra i Lavoratori di Porta al Prato!Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al PratoEvento organizzato da: Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al Prato

16Ott20:30- 23:50GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero allo spazio exfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

17Ott17:00Il ritorno all'ordine nell'arte italiana dopo la Grande GuerraIncontro sulla corrente artistica fra tradizione e classicismoCentro Creatività CulturaEvento organizzato da: Centro Creatività Cultura

18Ott17:30L’Africa occidentale francofona, da dominio riservato a crocevia di vecchi e nuovi interessiAl Giardino dei Ciliegi un incontro di geopoliticaIl Giardino dei CiliegiEvento organizzato da: Il Giardino dei Ciliegi

18Ott20:00Dimitri Grechi Espinoza // Quinto Jazz 2019A Quinto Alto Il sassofono di Dimitri Grechi Espinoza apre la seconda stagione della rassegnaCasa del Popolo Arci Quinto AltoEvento organizzato da: Casa del Popolo Arci Quinto Alto

18Ott20:30Le Cantiere Mamà // Il salottino della LoggettaAl circolo di Varlungo un duo acustico fra folk e country, con esperimenti di musica PopolareCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

18Ott21:30La petite vendeuse du soleil // CinemanemicoA Settignano prosegue la rassegna dedicata a Djibril Diop Mambéty, il Godard africanoCasa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Cinemanemico

18Ott21:30E cantavano le canzoni...Alla Casa del Popolo di Grassina un omaggio a Rino GaetanoCasa del Popolo di GrassinaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Grassina

19Ott17:00Quinto in festaAl circolo di Quinto Basso si fa festa con cibo, musica e sana baldoriaCircolo Arci "La Costituzione" Quinto BassoEvento organizzato da: Circolo Arci "La Costituzione" Quinto Basso

19Ott19:30Vingone Beer FestBirra e musica alla Casa del Popolo di VingoneCasa del Popolo "Rita Atria" VingoneEvento organizzato da: Casa del Popolo "Rita Atria" Vingone

19Ott21:00Luca Sguera AKA // Open LandA L Appartamento il primo appuntamento di una trilogia del Jazz contemporaneoL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

19Ott21:00Ballo a TripetetoloTutti i sabato ballo liscio e da salaCircolo Arci "Le Due Strade" TripetetoloEvento organizzato da: Circolo "Le Due Strade" Tripetetolo

19Ott21:15Al villino della sora Gustava // Rassegna teatraleA Ponte a mensola riparte la rassegna di vernacolo fiorentinoCircolo Ricreativo Culturale Faliero PucciEvento organizzato da: Circolo Ricreativo Culturale Faliero Pucci

19Ott21:45Massimiliano La RoccaAl Progresso la presentazione del nuovo album "Exit | Enfer""Casa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: La Chute

20Ott13:00Festa del tesseramentoAlla Casa del Popolo di Montebeni pranzo, musica e nuove tessere!Casa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

21Ott18:30- 20:30Leggere a voce altaTorna il laboratorio di lettura scenica con Ornella EspositoArci FirenzeEvento organizzato da: Arci Firenze

23Ott19:00Ribelli in corNasce il primo coro del Circolo Arci fra i Lavoratori di Porta al Prato!Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al PratoEvento organizzato da: Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al Prato

25Ott18:00Apocalypse NOA San Giusto la presentazione del quarto numero della rivista JacobinCircolo Arci San GiustoEvento organizzato da: Circolo Arci Il Tiglio

26Ott21:00Ballo a TripetetoloTutti i sabato ballo liscio e da salaCircolo Arci "Le Due Strade" TripetetoloEvento organizzato da: Circolo "Le Due Strade" Tripetetolo

28Ott18:30- 20:30Leggere a voce altaTorna il laboratorio di lettura scenica con Ornella EspositoArci FirenzeEvento organizzato da: Arci Firenze

29Ott20:30- 23:00Bianchi e rossi d'Italia // Ciclo Degustazioni 2019Al circolo Antella un nuovo ciclo di degustazioniAntella CRCEvento organizzato da: Antella CRC

30Ott19:00Ribelli in corNasce il primo coro del Circolo Arci fra i Lavoratori di Porta al Prato!Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al PratoEvento organizzato da: Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al Prato

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

Palestina

Se siete neutrali in situazioni di ingiustizia, avete scelto la parte dell’oppressore. Se un elefante ha la zampa sulla coda di un topo e voi dite che siete neutrali, il topo non apprezzerà la vostra neutralità. (Desmond Tutu)

In Palestina lavoriamo da anni al fianco delle organizzazioni sociali che resistono all’occupazione militare israeliana sostenendo la sovranità alimentare, la creazione di posti di lavoro, lo sviluppo agricolo e il protagonismo femminile, la promozione culturale, l’educazione culturale e la partecipazione giovanile.

Shu’fat è l’unico campo profughi che si trova all’interno dei confini municipali di Gerusalemme, è circondato su tre lati dal Muro di Separazione israeliano e confina con alcuni insediamenti illegali israeliani. La condizione d’isolamento del campo è quasi totale e per accedere a Shu’fat si deve attraversare un check-point controllato dalle autorità israeliane. L’ONU stima che a Shu’fat vivano 24.000 persone in uno spazio di circa 0,2 km quadrati. L’enorme sovraffollamento e la violenza permanente dell’occupazione militare israeliana sono la causa di molte problematiche sociali, tra cui il bullismo, la delinquenza giovanile e l’assenza di proposte culturali rivolte ai giovani. Circa il 20% della popolazione del campo ha tra i 6 e i 18 anni d’età. Nonostante questa forte presenza giovanile, gli spazi adeguati al gioco e alla crescita dei giovani sono scarsi e mal attrezzati. Questo fatto porta spesso i bambini a giocare nelle strade e li espone al rischio di abusi e violenze. Al momento, esiste solo un centro sociale che abbia le caratteristiche giuste per accogliere le attività dei/lle bambini/e e degli/lle adolescenti del campo ed è il Palestinian Child Center, nostro partner per il progetto “Shu’fat – incubatrice di sogni“, sostenuto dal Fondo Otto per Mille della Chiesa Valdese (Unione delle Chiese metodiste e valdesi) e con cui vogliamo ampliare l’offerta culturale giovanile.

Beit Doqu è un villaggio che rappresenta perfettamente la situazione palestinese: si trova circondata dal Muro di Separazione israeliano e dalle colonie illegali israeliane che la isolano dal resto della Cisgiordania. Proprio per sostenere la sopravvivenza di questa comunità e per rompere l’isolamento di cui sono vittime i suoi cittadini,  nel corso degli anni siamo riusciti, grazie ai progetti di cooperazione e solidarietà attivi in quel territorio, –a riabilitare appezzamenti di terreno, costruire sistemi d’irrigazione, piantare nuove coltivazioni e creare nuovi posti di lavoro, contribuendo alla crescita della cooperativa agricola locale, rafforzando il vivaio locale e promuovendo una formazione tecnica alle popolazioni vicine.

Archivio progetti di cooperazione in Palestina – attivi

Il progetto vuole rafforzare le associazioni giovanili del campo profughi di Shu’fat in Palestina attraverso la partecipazione dei giovani ai

Archivio progetti di cooperazione in Palestina – conclusi

Il progetto vuole migliorare le condizioni di vita della popolazione dell’enclave di Biddu con il sostegno alla cooperativa dei contadini

Contribuire a promuovere la soluzione non violenta dei conflitti e la rivendicazione dei diritti umani e civili attraverso attività culturali

Contribuire a promuovere la soluzione non violenta dei conflitti e la rivendicazione dei diritti umani e civili attraverso attività culturali

X