Aprile, 2019

Ordinamento

25Apr8:00Passi LiberiUna camminata nei luoghi della Resistenza fiorentina per festeggiare il 25 Aprile Evento organizzato da: Arci Firenze

25Apr12:00Giornata resistente in Piazza PoggiIn San Niccolò si festeggia la Liberazione con il tradizionale pranzo in piazzaPiazza PoggiEvento organizzato da: U.R.L. San Niccolò

25Apr12:30Festa del 25 AprileSotto la stella rossa di Impruneta si festeggia la LiberazioneCasa del Popolo di ImprunetaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Impruneta

25Apr12:45Pranzo partigianoAl circolo di Vicchio tradizionale pranzo in terrazza del 25 aprileCircolo Arci Il TiglioEvento organizzato da: Circolo Arci Il Tiglio

25Apr - 5MagApr 2513:00Mag 5Festa d'AprileDal 25 aprile al 5 maggio la Casa del Popolo di Fiesole è in festaCasa del Popolo di FiesoleEvento organizzato da: Casa del Popolo di Fiesole

25Apr13:00Festa della LiberazioneUna festa popolare per il 25 aprile di MontebeniCasa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

25Apr15:0025 Aprile a RufinaFesta della Liberazione di impegno, musica e culturaCasa del Popolo di RufinaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Rufina

25Apr15:00- 20:45Sui luoghi della ResistenzaPasseggiata e racconti nel Quartiere 5 per ricordare la nostra storiaCircolo Arci Le Panche "Il Campino"Evento organizzato da: Circolo Le Panche, Circolo Tre Pietre, SMS di Serpiolle, Circolo di Castello

25Apr16:0025 aprile: antifascismo, democrazia, solidarietàFesta della Liberazione a Tavarnelle Val di PesaCircolo Ricreativo Culturale "La Rampa"Evento organizzato da: Circolo Ricreativo Culturale "La Rampa"

25Apr17:00- 23:5925 Aprile a PeretolaUn pomeriggio di festa alla SMS di PeretolaS.M.S. di PeretolaEvento organizzato da: S.M.S. di Peretola

25Apr17:00- 23:50Indignatevi!Al Circolo di Antella un 25 aprile fra suoni, canzoni e paroleAntella CRCEvento organizzato da: Antella CRC

25Apr18:00Se vi assiste la memoria // Teatro di TripetetoloIn scena a Tripetetolo parole e canzoni della Resistenza ItalianaCircolo Arci "Le Due Strade" TripetetoloEvento organizzato da: Circolo Arci "Le Due Strade" Tripetetolo

25Apr18:30Ora e sempre Resistenza // PoliticalBarA Fiesole incontri storico/politici con ricercatori e docenti di università italiane e straniereCasa del Popolo di FiesoleEvento organizzato da: Casa del Popolo di Fiesole

25Apr21:00Poeti nati negli anni '80 e '90 // Notti senza prosaUltimo appuntamento con il ciclo di poesia per reading, commento, spettacoloL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

25Apr21:15Festeggiamo la Liberazione25 Aprile alla SMS di Bagno a Ripoli S.M.S. di Bagno a RipoliEvento organizzato da: S.M.S. di Bagno a Ripoli

26Apr19:30AperivenereTutti i venerdì al circolo la Loggetta yoga, aperitivo popolare e culturaCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

26Apr21:30Djam // CinemanemicoA Settignano una rassegna dedicata al cinema di Tony GatlifCasa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Cinemanemico

26Apr21:30Angela BaraldiIn concerto al Progresso con il "Tornano sempre" tourCasa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

27Apr19:00Coro Cantaliberi // Il salottino della LoggettaAl Circolo di Varlungo canti popolari e del lavoroCircolo Ricreativo La LoggettaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

27Apr21:00Segugi infernali del PurgatorioUn quartetto atipico in concerto a L AppartamentoL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

28Apr15:30Giardino ResistenteUna festa antifascista ai giardini di San JacopinoGiardino di San JacopinoEvento organizzato da: Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al Prato

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

Colombia

Yo creo que todavía no es demasiado tarde para construir una utopía que nos permita compartir la tierra. (Gabriel Garcia Marquez)

Da troppo tempo la Colombia e il suo popolo sono stati lasciati da soli ad affrontare le conseguenze della diseguaglianza sociale e della guerra alla droga lanciata dagli USA e dall’Europa, i principali consumatori di cocaina al mondo. ARCI Firenze collabora e sostiene molte realtà della società civile colombiana che lottano tutti i giorni per la promozione e la difesa dei diritti umani, per la promozione della partecipazione cittadina e femminile al governo dei territori, per il riconoscimento dei diritti dei/lle contadini/e colombiani/e, per il diritto a vivere in un ambiente libero dall’inquinamento, per il diritto all’acqua e per la gestione comunitaria delle risorse fondamentali.

Nel Municipio di Suarez, Cauca, e nel Municipio di Buriticá, Antioquia, è attivo il progetto Valutazione dell’impatto dell’industria mineraria aurifera sulle risorse idriche del territorio, cofinanziato dalla Water & Energy Right Foundation. Secondo molti studiosi, l’attività estrattiva dell’oro in Colombia rappresenta la principale fonte d’inquinamento dei corsi d’acqua locali. Con questo progetto vogliamo realizzare un’analisi completa dello “stato ambientale” dei due corsi d’acqua che si trovano nelle zone d’intervento. Una volta realizzata l’analisi procederemo all’attività di formazione e sensibilizzazione. L’attività formativa si prefigge due obbiettivi distinti: se da un lato, vuole aumentare la sensibilità e coscienza delle persone sulla salvaguardia delle risorse idriche e ambientali del proprio territori, dall’altro vuole rafforzare la capacità d’incidenza delle organizzazioni sociali nella difesa dei propri diritti.

Nel Dipartimento di Boyacà è attivo il progetto Escuela Comunitaria del Agua nel Dipartimento di Boyacà, Colombia, cofinanziato dalla Water & Energy Right Foundation. Il progetto, attraverso l’implementazione della escuela comunitaria del agua (eca) intende rafforzare le organizzazioni di cittadini che portano avanti la gestione comunitaria delle risorse idriche, aggiornandola alle sfide ed ai bisogni contemporanei. La ECA è uno spazio formativo che promuove modelli di amministrazione idrica partendo da principi di equità sociale, ambientale e di genere
ARCI Firenze sostiene questi processi contadini democratici e partecipativi attraverso il progetto “Zonas de Reserva Campesina, un’iniziativa agraria per la Pace con giustizia sociale”, cofinanziato dal Fondo Otto per Mille della Chiesa Valdese (Unione delle Chiese metodiste e valdesi). L’obiettivo generale del progetto è consolidare le Zonas de Reserva Campesina come strumento per la costruzione della Pace nelle zone rurali e come spazio di riconoscimento politico del mondo contadino attraverso un percorso formativo e partecipativo nazionale che porti alla presentazione di almeno due nuove domande di costituzione di 2 nuove  Zonas de Reserva Campesina.

In Cauca, Valle del Cauca, Sucre e Chocò  per anni abbiamo realizzato il progetto Donne organizzate per la costruzione di una società della Pace, cofinanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e chiuso nel 2018.
Il progetto ha svolto un lavoro molto ampio nel sostegno dell’Accordo di Pace, nei territori più coinvolti nel conflitto armato interno, attraverso due linee d’intervento complementari: una di formazione alla rivendicazione dei diritti umani e all’incidenza politica e l’altra di partecipazione attiva alle politiche pubbliche dei territori.
Le beneficiarie sono state almeno 420 donne di organizzazioni sociali presenti nei territori d’intervento.

Progetti di cooperazione e solidarietà internazionale – Attivi

Rafforzare le organizzazioni sociali che portano avanti la gestione comunitaria delle risorse idriche nel departamento de Nariño, Colombia.

Contribuire a tutelare e valorizzazione le risorse idriche nel quadro della sostenibilità ambientale e della salute pubblica in colombia.

Un progetto per consolidare le Zonas de Reserva Campesina e favorire così la costruzione della Pace in Colombia, dando finalmente

Progetti di cooperazione e solidarietà internazionale – Conclusi

Un progetto per consolidare le Zonas de Reserva Campesina e favorire così la costruzione della Pace in Colombia, dando finalmente

Consolidare il protagonismo delle donne nella costruzione della pace attraverso il rafforzamento del dialogo tra lo Stato e le organizzazioni

X