Novembre, 2019

Ordinamento

14Nov - 17Nov 1418:30Nov 17Programma settimanale // Cinema San QuiricoLa settimana del cinema alla Casa del Popolo di San QuiricoCasa del Popolo Fratelli TaddeiEvento organizzato da: Cinema San Quirico

17Nov12:30Festa della fettuntaA Mercatale appuntamento con i sapori di autunnoCasa del Popolo di MercataleEvento organizzato da: Casa del Popolo di Mercatale

17Nov15:00- 17:00Mercatino dello scambio e del donoBuone pratiche e riutilizzo al Circolo AndreoniCircolo Arci AndreoniEvento organizzato da: Circolo Arci Andreoni

17Nov16:00Arte da bere // Arte AccatenaAlla Montanina inaugura la personale di Simonetta DoniCasa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

17Nov16:30Quanta roba nel guardaroba!Il teatro in vernacolo torna alla Unione Operaia di ColonnataUnione Operaia di ColonnataEvento organizzato da: Unione Operaia di Colonnata

17Nov16:30- 23:50Guida al consumo critico // Sopravvivenza UrbanaA L Appartamento un ciclo di appuntamenti dedicato alle pratiche sostenibiliL'AppartamentoEvento organizzato da: L'Appartamento

18Nov18:30- 20:30Leggere a voce altaTorna il laboratorio di lettura scenica con Ornella EspositoArci FirenzeEvento organizzato da: Arci Firenze

18Nov21:00L'espressione // Pillole di benessereAl Circolo Vie Nuove un ciclo di seminari gratuiti sul benessere psicofisico della persona.Circolo Vie NuoveEvento organizzato da: Circolo Vie Nuove

19Nov20:30Le quattro giornate di Napoli // Rive GaucheRassegna di cinema al teatro AffratellamentoTeatro L'AffratellamentoEvento organizzato da: Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli

20Nov19:00Ribelli in corNasce il primo coro del Circolo Arci fra i Lavoratori di Porta al Prato!Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al PratoEvento organizzato da: Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al Prato

21Nov17:00- 19:00L’espressionismo astratto. La Scuola di New York // La Pop Art e l’EspressionismoQuattro incontri alla scoperta delle correnti artistiche del novecentoCentro Creatività CulturaEvento organizzato da: Centro Creatività Cultura

21Nov22:00Reel Tape + Supernotes // NovoledìndieAlla Casa della cultura un doppio concerto con due band fiorentineCasa della Cultura e della RicreazioneEvento organizzato da: Casa della Cultura e della Ricreazione

22Nov17:00Il delitto di Lord Savile // Teatro di TripetetoloIn scena a Tripetetolo un adattamento teatrale del romanzo di Oscar WildeCircolo Arci "Le Due Strade" TripetetoloEvento organizzato da: Circolo Arci "Le Due Strade" Tripetetolo

22Nov20:00Letizia Fuochi. Fuegos y ChavelaAlla casa del popolo di grassina la storia di Chavela Vargas raccontata in musicaCasa del Popolo di GrassinaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Grassina

23Nov21:00Ballo a TripetetoloTutti i sabato ballo liscio e da salaCircolo Arci "Le Due Strade" TripetetoloEvento organizzato da: Circolo "Le Due Strade" Tripetetolo

23Nov21:30Antonio Faraò trio// Pinocchio Jazz XXVI EdizioneProsegue la rassegna jazz di Vie Nuove con il trio capitanato dal pianista romanoCircolo Vie NuoveEvento organizzato da: Circolo Vie Nuove

24Nov16:30Simon Boccanegra // Circolo all'OperaProsegue la "stagione operistica" del circolo isolottoCircolo Arci Isolotto "Paolo Pampaloni"Evento organizzato da: Circolo Arci Isolotto "Paolo Pampaloni"

25Nov16:00- 19:00Giornata del pianoforte!Lezioni di prova gratuite alle Officine sonore fiorentineExfilaEvento organizzato da: Officine Sonore Fiorentine

25Nov18:30- 20:30Leggere a voce altaTorna il laboratorio di lettura scenica con Ornella EspositoArci FirenzeEvento organizzato da: Arci Firenze

25Nov21:00L'espressione // Pillole di benessereAl Circolo Vie Nuove un ciclo di seminari gratuiti sul benessere psicofisico della persona.Circolo Vie NuoveEvento organizzato da: Circolo Vie Nuove

26Nov20:30Carnage // Rive GaucheRassegna di cinema al teatro AffratellamentoTeatro L'AffratellamentoEvento organizzato da: Società Ricreativa L’Affratellamento di Ricorboli

27Nov19:00Ribelli in corNasce il primo coro del Circolo Arci fra i Lavoratori di Porta al Prato!Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al PratoEvento organizzato da: Circolo Ricreativo fra i Lavoratori di Porta al Prato

28Nov17:00Magia e astrologia nella storia: tra alta cultura e tradizioni popolare // Magismo, stregoneria e inquisizioneA Vie Nuove un viaggio in tre tappe nella storia delle scienze occulteCircolo Vie NuoveEvento organizzato da: Circolo Vie Nuove

28Nov17:00Ma le donne fanno parte del popolo?Al Giardino dei Ciliegi un incontro su populismo e antifemminismoIl Giardino dei CiliegiEvento organizzato da: Il Giardino dei Ciliegi

28Nov17:00- 19:00L’espressionismo astratto. La Scuola di New York // La Pop Art e l’EspressionismoQuattro incontri alla scoperta delle correnti artistiche del novecentoCentro Creatività CulturaEvento organizzato da: Centro Creatività Cultura

30Nov15:30Visita al Museo degli InnocentiIl Circolo di Scopeti organizza una visita al museo fiorentinoCasa del Popolo di ScopetiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Scopeti

30Nov21:00Ballo a TripetetoloTutti i sabato ballo liscio e da salaCircolo Arci "Le Due Strade" TripetetoloEvento organizzato da: Circolo "Le Due Strade" Tripetetolo

30Nov21:30Silvia Bolognesi Young Shouts // Pinocchio Jazz XXVI EdizioneAlla rassegna jazz di Vie Nuove la contrabbassista toscana omaggia Bessie JonesCircolo Vie NuoveEvento organizzato da: Circolo Vie Nuove

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

#controlaGuerra #IostoconiCurdi – Arci aderisce alla manifestazione del 1° novembre a Roma

L’Arci nazionale ha aderito alla manifestazione nazionale #controlaGuerra #IostoconiCurdi che si terrà a Roma Venerdì 1 Novembre, promossa da UIKIComunità Curda in Italia e Rete Kurdistan.

Invitiamo i Comitati Arci ad organizzare la più ampia presenza possibile di circoli e soci dai territori. Preghiamo inoltre i comitati che intendono organizzarsi per partecipare di farcelo sapere scrivendo a presidenza@arci.it. Nei prossimi giorni vi faremo avere informazioni più precise su aspetti logistici ed orari. Vi ricordiamo che è sempre possibile contribuire alla raccolta fondi “Dalla parte dei curdi” promossa da Arci su produzionidalbasso.com

Questo l’appello di convocazione della manifestazione

Alle ore 15:00 del 9 ottobre la Turchia ha iniziato l’attaco di invasione del Nord – Est della Siria, il Rojava, provando a distruggere quello che curdi, armeni, arabi, assiri e turcomanni, cristiani, siriaci hanno costruito insieme.

Questi popoli sono il simbolo mondiale della resistenza all’ Isis e in un Paese martoriato da anni di guerra civile sono riusciti a dare vita ad un sistema

Questa invasione viene portata avanti con il pretesto di un presunto problema di sicurezza e di pericolo per la Repubblica Turca ma da quando ha avuto inizio il conflitto in questa regione, ossia a Marzo 2011, nessun tipo di iniziativa o attacco sono stati intrapresi né contro il confine, né tanto meno contro la Turchia.

L’Italia, l’Europa e la comunità internazionale tutta non possono restare indifferenti. Deve essere compiuto con effetto immediato ogni sforzo possibile per bloccare immediatamente l’invasione della Turchia in Siria.

La situazione è molto grave, l’aviazione turca ha ripetutamente bombardato aree civili, prendendo di mira scuole ed ospedali mentre si segnala che sarebbero presenti indizi relativi all’ utilizzo di armi chimiche al fosforo nella città di Serekaniye.

Ci sono già oltre 275 mila sfollati e nel frattempo, i miliziani di Daesh stanno scappando dalle prigioni e si stanno riorganizzando. 

Con questo appello invitiamo a scendere in piazza il 1° novembre a Roma, per chiedere:

  • Fermare definitivamente la guerra e il ritiro immediato delle truppe della Turchia dal Nord – Est della Siria
  • l’istituzione di una No-Fly-Zone nel Nord – Est della Siria sotto l’egida delle Nazioni Unite e della comunità internazionale e lo schieramento di una forza di interposizione
  • fermare la cooperazione militare e diplomatica dell’Italia e dell’Unione Europea con la Turchia
  • la creazione di un corridoio umanitario per l’evacuazione dei feriti dalle zone di guerra
  • la liberazione immediata di Abdullah Ocalan in quanto unica persona in grado di ristabilire la pace nel territorio, dei Co-presidenti dell’HDP Selahattin Demirtaş e FigenYüksekdağ e di tutti gli oppositori politici rinchiusi nelle carceri Turche.

Contro la guerra e al fianco del popolo curdo, per l’umanità e contro la barbarie!

Per adesioni inviare una mail: info.uikionlus@gmail.com

UIKI
Comunità Curda in Italia
Rete Kurdistan

X