Agosto, 2018

Ordinamento

25Ago - 26Ago 2514:00Ago 26Festa in fornoA Pomino una due giorni di cucina toscana, spettacoli, giochi per grandi e picciniAntico Borgo di PinzanoEvento organizzato da: Circolo Ricreativo Pomino

29Ago21:00Gli incredibili // Cinema in terrazzaPellicole per ragazzi alla casa del popolo di GreveCasa del Popolo di Greve in ChiantiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Greve in Chianti

29Ago21:00La fede e la ragioneA Castagno d Andrea si presenta la nuova edizione della biografia di Orazio BarbieriCircolo ARCI 8 Dicembre Arnaldo AmadeiEvento organizzato da: Circolo ARCI 8 Dicembre Arnaldo Amadei

Benvenuti sul sito di Arci Firenze

Marzo, 2018

30Mar21:30Tyrannosaur // CinemanemicoA Settignano la rassegna "This Is Britain": storie di musica, solitudine e protestaCasa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Cinemanemico

Dettagli Evento

This Is Britain
storie di musica, solitudine e protesta

 

venerdì 30 marzo

Tyrannosaur
Un film di Paddy Considine
Con Peter Mullan, Olivia Colman, Eddie Marsan, Paul Popplewell, Ned Dennehy
durata 91 min. – Gran Bretagna 2011
Sottotitolato in italiano

Joseph è un uomo solo divorato da una rabbia che lo spinge ad agire anche contro chi ama. Un giorno, reduce da un ennesimo scontro, cerca asilo nel negozio di Hannah, una devota cristiana che non può fare altro che dirgli che pregherà per lui. Joseph è disperatamente ateo ma le parole di Hannah lo toccano e lo spingono a tornare a cercarla. Pur non riuscendo a trattenersi dall’offenderla capisce che anche lei nasconde un dolore profondo.
Paddy Considine, attore britannico che ha lavorato con registi del calibro di Jim Sheridan e Ron Howard affronta la sua prima regia di un lungometraggio riuscendo con grande sensibilità ad inserirsi in quel filone di cinema inglese che affronta la brutalità della vita con forti accenti di verità. ………………Porta sullo schermo tre solitudini originate da cause differenti ma unite da una sorta di ineluttabilità che va al di là del contesto sociale. Joseph, Hannah e suo marito James provengono da classi socioculturali profondamente diverse ma tutti e tre si ritrovano a combattere contro il demone della violenza. Considine costruisce attorno ai suoi protagonisti (le interpretazioni di Mullan, Colman e Marsan sono eccellenti e per gli ultimi due lontane dai ruoli in cui il pubblico li ha visti agire finora) un film in cui la tensione è continua. Le poche pause di apparente quiete preludono sempre a un’esplosione di rabbia. Sia essa quella esibita del patrigno del ragazzino che abita di fronte a Joseph oppure quelle a malapena represse di chi sopravvive a se stesso, in Tyrannosaur (titolo che riceve una spiegazione nell’ultima parte del film) la serenità del vivere è negata. Lo è nella barba malfatta e nello sguardo annebbiato dall’alcol di Joseph così come nella sublimazione nella fede da parte di Hannah o nella brutalità di James. Questo però non significa che Considine neghi una possibilità di riscatto. Ha solo realisticamente la consapevolezza di quanto sia complesso e difficile combattere una guerra quando il nemico si presenta ogni giorno guardandosi allo specchio e ne trae le amare conseguenze.

__________________________
Partecipazione riservata ai soci Arci

Ora

(Venerdì) 21:30

Luogo

Casa del Popolo di Settignano

Via San Romano 1, Settignano - Firenze

Evento organizzato da

No comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

X