Aprile, 2017

Ordinamento

20Apr - 27Apr 2018:30Apr 27Cinecittà Firenze // Programma settimanaleIl cinema alla casa del popolo f.lli taddei di San QuiricoCasa del Popolo Fratelli TaddeiEvento organizzato da: Cinecittà Firenze

21Apr - 1MagApr 210:00Mag 1- 0:00Festa d'AprileDal 21 aprile al 1 maggio la Casa del Popolo di Fiesole è in festaCasa del Popolo di FiesoleEvento organizzato da: Casa del Popolo di Fiesole

23Apr - 25Apr 239:00Apr 25Giornate ResistentiAlla Casa del popolo di Impruneta tre giorni di eventi per festeggiare la LiberazioneCasa del Popolo di ImprunetaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Impruneta

23Apr12:30Companatica al Passo dei PecoraiLa Scena Muta è al Passo dei Pecorai con l'ultima companatica della stagionePolisportiva Passo dei PecoraiEvento organizzato da: La Scena Muta

24Apr16:30Luis Sepúlveda // BukLo scrittore cileno è a Buh! per parlare del suo ultimo romanzo "La fine della storia"BUH Circolo Culturale UrbanoEvento organizzato da: La Scena Muta

24Apr20:00Old Shoes. Tom Waits Experience // liveAl Progresso un concerto a tutto Tom WaitsCasa del Popolo Il ProgressoEvento organizzato da: Casa del Popolo Il Progresso

24Apr23:30Ciaone // NecessariamenteAppuntamento di fine stagione con le feste lgbt di Azione Gay e LesbicaAuditorium FlogEvento organizzato da: Azione Gay e Lesbica

25Apr8:00Festa della LiberazioneIl programma delle iniziative per il 25 aprile a VicchioVicchio

25Apr9:30Festa della LiberazioneIl programma dei festeggiamenti del 25 aprile a MercataleCasa del Popolo di MercataleEvento organizzato da: Casa del Popolo di Mercatale

25Apr9:30Festa della LiberazioneA Greve si festeggia la Liberazione con passeggiata, pranzo e proiezioneCasa del Popolo di Greve in ChiantiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Greve in Chianti

25Apr12:00Pranzo resistente in Piazza PoggiIn San Niccolò si festeggia la Liberazione con il tradizionale pranzo in piazzaPiazza PoggiEvento organizzato da: U.R.L. San Niccolò

25Apr13:00Pranzo PartigianoIl circolo di Brozzi e la sezione ANPI festeggiano la LiberazioneCircolo Ricreativo Culturale BrozziEvento organizzato da: Circolo Ricreativo Culturale Brozzi

25Apr13:00Festeggiamo insieme il 25 AprileA Montebeni si festeggia la Liberazione con pranzo e concertoCasa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

25Apr14:00VI Olimpiade dei RagazziAlla Casa del Popolo di Grassina giochi per ragazzi dai 5 ai 14 anniCasa del Popolo di GrassinaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Grassina

25Apr15:00Festa della Liberazione25 Aprile a Serpiolle con passeggiata commemorativa e spettacolo teatraleS.M.S. di SerpiolleEvento organizzato da: S.M.S. di Serpiolle

25Apr16:00Festa della LiberazioneCasa del Popolo di SettignanoEvento organizzato da: Casa del Popolo di Settignano

25Apr21:00No Pasaran!A Grassina omaggio alla guerra di Spagna con il coro NovecentoCasa del Popolo di GrassinaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Grassina

26Apr20:30GiocoZonaAppuntamento settimanale col gioco libero all'ExfilaExfilaEvento organizzato da: GiocoZona

26Apr21:00Cari fottutissimi amiciA Castello il film di Mario MonicelliCircolo Ricreativo CastelloEvento organizzato da: Circolo Ricreativo Castello

28Apr17:30Mutuo Auto Aiuto // CirkolocoIl gruppo di mutuo auto aiuto del CirkolocoCircolo Arci Faliero PucciEvento organizzato da: Cirkoloco

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

Liberarci dalle spine

I campi e i laboratori antimafia si legano in modo indissolubile ai terreni confiscati alla criminalità organizzata, sono la naturale conseguenza della filosofia della confisca: restituire i beni alla comunità, renderli vivi, animarli per azioni di democrazia e giustizia sociale.

A vent’anni dall’entrata in vigore della legge 109/96 che prevede il riutilizzo sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata, la filosofia che sta alla base della promozione dei campi non è cambiata: restituire questi beni alla comunità, tornare a renderli produttivi e vivi, animarli con iniziative culturali, formative e informative sulla difesa della democrazia, della legalità,  della giustizia sociale, del diritto al lavoro.  Una pacifica ‘occupazione’ di questi spazi, dunque, abitata dalla presenza di centinaia di persone che si spendono con impegno e dedizione per costruire comunità alternative alle mafie.

Il  programma dei campi di lavoro e conoscenza sui terreni confiscati, promossi da ARCI, CGIL, Spi – Cgil, Flai CGIL, Rete degli studenti medi e Unione degli universitari, consta di decine di attività, tra laboratori e campi di lavoro, nelle diverse  località, nel periodo estivo e fino ai primi di ottobre. Sono organizzati  in Lombardia, Veneto, Liguria,  Piemonte, Marche, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia.

Da quando sono iniziati, nel 2005, i campi hanno ospitato migliaia di giovani (l’iscrizione è possibile anche per i minorenni),  e hanno visto impegnati nel lavoro volontario anche tanti anziani, in un’ottica positiva di scambio di memoria e di rapporto intergenerazionale.

http://www.campidellalegalita.it/

http://arci.it/blog/antimafie/news/campi-e-laboratori-antimafia/

X