Giugno, 2018

Ordinamento

7Giu - 18LugGiu 717:00Lug 18Tra cielo e terra: la natura multiformeAi Georgofili la pittura cinese contemporanea ad inchiostroAccademia dei GeorgofiliEvento organizzato da: AA ASS. Arte e Cultura Contemporanea Cina e Italia

12Giu - 22LugGiu 120:00Lug 22Festa d'estate sull'Arno 2018Ventunesima edizione per la festa estiva del circolo la Loggetta di VarlungoArea festa Via della FungaEvento organizzato da: Circolo Ricreativo La Loggetta

20Giu - 24Giu 2019:00Giu 24Sagra del Tartufo // Edizione ExtraordinarieEdizione straordinaria della famosa sagra del gironeCircolo RIcreativo Culturale Il GironeEvento organizzato da: Circolo Ricreativo Culturale Il Girone

20Giu - 23Giu 2021:00Giu 23Tripetetolo in Festa 2018A Tripetetolo tre giorni di impegno, divertimento e musicaCircolo Arci "Le Due Strade" TripetetoloEvento organizzato da: Circolo Arci "Le Due Strade" Tripetetolo

21Giu16:00Nonni fuori dalla trappolaA San Quirico un incontro per tutelarsi da truffe e ridurre il disagioCasa del Popolo Fratelli TaddeiEvento organizzato da: Casa del Popolo Fratelli Taddei

21Giu20:00Degustazione di birre artigianaliUna serata gastronomica al circolo di AntellaAntella CRCEvento organizzato da: Antella CRC

21Giu21:00Sottosuolo // SussultiUltimo atto della rassegna di teatro allo spazio ExfilaExfilaEvento organizzato da: Sfumature in Atto

22Giu10:04Scegli (San) Giusto, scegli Antifa!Giornata antifascista al circolo di San GiustoCircolo Arci San GiustoEvento organizzato da: Circolo Arci San Giusto

22Giu18:00Palestina: resistere per esistereA Montebeni una serata in solidarietà con il popolo palestineseCasa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

22Giu18:00Ultras. Parole dalle curveAl Campino la presentazione del libro sulla sottocultura ultrasCircolo Arci Le Panche "Il Campino"Evento organizzato da: Circolo Arci Le Panche "Il Campino"

22Giu19:30Arcipelago IvanVita, donne ed emozioni di Ivan Graziani alla Casa del Popolo di GrassinaCasa del Popolo di GrassinaEvento organizzato da: Casa del Popolo di Grassina

22Giu21:30Con il naso all'insù... a guardare le stelleA Montebeni tre appuntamenti con Lorenzo Brandi e il suo telescopioCasa del Popolo La Montanina di MontebeniEvento organizzato da: Casa del Popolo La Montanina di Montebeni

25Giu20:00Serata free jazzA San Quirico una serata di Musica Popolare UrbanaCasa del Popolo Fratelli TaddeiEvento organizzato da: Casa del Popolo Fratelli Taddei

25Giu21:00Monster & Co. // Cinema in terrazzaPellicole per ragazzi alla casa del popolo di GreveCasa del Popolo di Greve in ChiantiEvento organizzato da: Casa del Popolo di Greve in Chianti

26Giu19:00Sin tiempo y regla // CirkolocoOgni martedì al Cirkoloco uno speakers corner artisticoExfilaEvento organizzato da: Bottega del Tempo

28Giu18:30Per fortuna ho scelto te (per cambiare il mondo)Allo spazio Exfila la presentazione del libro di Emma ChiaiaExfilaEvento organizzato da: Bottega del Tempo

28Giu21:30A casa tutti bene // Cinema sotto le stelleLa SMS di Serpiolle vi aspetta con un film ogni giovedì seraS.M.S. di SerpiolleEvento organizzato da: S.M.S. di Serpiolle

Benvenuti sul sito di Arci Firenze
 

ARCI, ANPI e CGIL insieme al presidio di oggi pomeriggio sul ponte Vespucci, in ricordo di Idy Diene.

ARCI, ANPI e CGIL aderiscono al presidio di martedì 6 marzo alle 15.00 sul ponte Vespucci, sul luogo del terribile omicidio di Idy Diene, 54 anni, freddato con diversi colpi di pistola da Roberto Pirrone, ieri intorno a mezzogiorno.

Siamo sconvolti, e Firenze tutta lo è, per la violenza insensata di un omicidio le cui motivazioni lasciano a dir poco attoniti e su cui ci si può solo stringere alla famiglia della vittima e alla comunità senegalese. 
Non dobbiamo restare in silenzio di fronte a questo omicidio, di fronte alla violenza e all’odio. Ci auguriamo che la solidarietà nei confronti della vittima e della sua famiglia sia la più ampia possibile, da parte di tutta la città che non deve perdere, soprattutto in questi momenti, la sua grande tradizione di città accogliente e aperta. E ci preme ricordare come quest’accoglienza che la caratterizza sia frutto anche di un rapporto stretto tra le Istituzioni e la Comunità senegalese, che ci ha aiutato a comprendere le dinamiche complesse dell’integrazione, rappresentando da sempre un punto di riferimento, non solo per i tanti cittadini senegalesi che vivono a Firenze e in Toscana, ma anche per tutte le associazioni e organizzazioni impegnate quotidianamente su questi temi.

In queste ore tristi, è bene non cedere a provocazioni: il dolore, la rabbia, la richiesta di giustizia e lo sgomento di fronte a una simile tragedia, devono evolversi in un cammino solidale che ci faccia sentire tutti parte della stessa comunità.

Per questo è importante che quanti più fiorentini possibile facciano sentire la loro vicinanza alla famiglia di Idy, ai suoi amici e familiari, e a tutta la comunità senegalese. Per loro è necessario manifestare pacificamente il nostro rifiuto di una società in cui maturano simili tragedie. Ed è importante farlo tanto più oggi, all’indomani di un voto che ci consegna un Paese in cui violenza, intolleranza e razzismo sembrano trovare una giustificazione.

Non vogliamo che tragedie simili si ripetano, non vogliamo vivere in città in cui chiunque possa sentirsi legittimato a puntare un’arma contro qualcun altro e uccidere.

Anche per questo crediamo sia doveroso fare una riflessione su un tema che si sta manifestando in tutta la sua grave drammaticità anche nel nostro Paese: ovvero quello della necessità di effettuare controlli serrati e seri, su quanti abbiano nella propria disponibilità un’arma.

Augurandoci che in ricordo di Idy Diene tutta Firenze oggi scenda in strada per manifestare il proprio dolore, invitiamo tutti i cittadini e le cittadine a partecipare al presidio alle 15.00 sul ponte Vespucci.

ANPI Firenze
ARCI Firenze
CGIL – Camera del Lavoro di Firenze

X